Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.046,83
    -153,84 (-0,45%)
     
  • Nasdaq

    13.889,04
    -163,30 (-1,16%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,2041
    +0,0061 (+0,51%)
     
  • BTC-EUR

    46.426,66
    +234,45 (+0,51%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.263,36
    -35,60 (-2,74%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    4.157,54
    -27,93 (-0,67%)
     

Zona euro, aumentano prestiti a imprese in febbraio - Bce

·1 minuto per la lettura
La sede della Banca centrale europea a Francoforte, in Germania

FRANCOFORTE (Reuters) - I nuovi prestiti alle aziende della zona euro sono aumentati a febbraio dopo un debole inizio anno, anche se il blocco fatica a superare la doppia recessione causata dalla pandemia.

È quanto emerge dai dati pubblicati dalla Banca centrale europea.

Il volume mensile di prestiti alle imprese della zona euro è aumentato a febbraio a 13 miliardi di euro, rispetto ai -3 miliardi di euro rilevati nel mese precedente, mentre il tasso di crescita annuale ha accelerato al 7,1% dal 6,9%.

La crescita dei prestiti alle famiglie invece è rimasta stabile al 3%, virtualmente invariata da aprile 2020.

Il tasso di crescita annuale della massa monetaria M3, un indicatore degli ingenti acquisti di bond da parte della Bce, è calato al 12,3% dal 12,5%, leggermente inferiore alle aspettative di mercato di una crescita del 12,5%.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)