Italia markets open in 7 hours 24 minutes
  • Dow Jones

    34.639,79
    +617,75 (+1,82%)
     
  • Nasdaq

    15.381,32
    +127,27 (+0,83%)
     
  • Nikkei 225

    27.653,84
    -99,53 (-0,36%)
     
  • EUR/USD

    1,1306
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    50.241,07
    -648,67 (-1,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.447,49
    +8,60 (+0,60%)
     
  • HANG SENG

    23.788,93
    +130,01 (+0,55%)
     
  • S&P 500

    4.577,10
    +64,06 (+1,42%)
     

Zona euro, economia cresce a ritmo più veloce da un anno

·1 minuto per la lettura
Monete in euro di fronte alla mappa dell'Unione europea

BRUXELLES (Reuters) - L'economia della zona euro nel terzo trimestre è cresciuta oltre le attese e al ritmo più veloce in un anno grazie all'allentamento delle restrizioni contro il Covid-19.

I dati preliminari pubblicati dall'ufficio statistico dell'Unione europea Eurostat mostrano una crescita del 2,2% su base trimestrale e di 3,7% su base annua per il prodotto interno lordo dei 19 paesi della zona euro.

Gli economisti intervistati da Reuters si aspettavano in media un incremento trimestrale del 2,0% e del 3,5% tendenziale, dopo rispettivamente il 2,1% e il 14,2% del secondo trimestre. L'economia si era contratta nell'ultimo trimestre del 2020 e nel primo del 2021.

La Germania, la più grande economia del vecchio continente, è cresciuta dell'1,8% su trimestre, al di sotto delle aspettative, mentre l'economia francese ha fatto segnare un'espansione superiore alle attese del 3%, hanno mostrato i dati diffusi questa mattina dai rispettivi uffici statistici nazionali.

Per la zona euro nel complesso vengono indicati i dati di soli nove paesi, tra i quali solo l'Austria è cresciuta a un ritmo più sostenuto della Francia. Fanalino di coda la Lettonia con +0,3% e la Lituania a zero.

Una nuova stima della crescita del blocco sarà pubblicata il 16 novembre.

I dati della zona euro arrivano dopo una prima stima della crescita degli Stati Uniti, dalla quale emerge che l'economia Usa è cresciuta a un tasso annualizzato del 2,0%, sotto le aspettative di mercato e al ritmo più lento di oltre un anno, con i consumi frenati dalla variante Delta e dalla carenza di beni.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli