Italia markets close in 2 hours 8 minutes
  • FTSE MIB

    22.144,85
    +137,45 (+0,62%)
     
  • Dow Jones

    29.969,52
    +85,73 (+0,29%)
     
  • Nasdaq

    12.377,18
    +27,82 (+0,23%)
     
  • Nikkei 225

    26.751,24
    -58,13 (-0,22%)
     
  • Petrolio

    45,91
    +0,27 (+0,59%)
     
  • BTC-EUR

    15.601,38
    -254,75 (-1,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    371,95
    -2,46 (-0,66%)
     
  • Oro

    1.844,70
    +3,60 (+0,20%)
     
  • EUR/USD

    1,2165
    +0,0016 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    3.666,72
    -2,29 (-0,06%)
     
  • HANG SENG

    26.835,92
    +107,42 (+0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.523,74
    +6,64 (+0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8988
    -0,0038 (-0,42%)
     
  • EUR/CHF

    1,0813
    -0,0007 (-0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,5590
    -0,0027 (-0,17%)
     

Zona euro, fiducia investitori peggiora a novembre ma batte stime - Sentix

·1 minuto per la lettura
Scultura che raffigura il simbolo dell'Euro a Francoforte, Germania, 26 ottobre 2014
Scultura che raffigura il simbolo dell'Euro a Francoforte, Germania, 26 ottobre 2014

BERLINO (Reuters) - Il morale degli investitori della zona euro è peggiorato a novembre per il secondo mese consecutivo, calando però meno del previsto, poiché i lockdown imposti per contenere la diffusione del coronavirus non hanno colpito l'economia come temuto.

È quanto emerge da un sondaggio diffuso oggi.

L'indice Sentix della zona euro è sceso a -10,0 a novembre da -8,3 a ottobre, contro le attese Reuters per una lettura del -15,0.

"I nuovi lockdown in molti Paesi Ue hanno avuto un impatto inferiore del previsto", spiega Manfred Huebner, responsabile di Sentix, aggiungendo che ciò è probabilmente dovuto agli sviluppi positivi in Asia e negli Stati Uniti, dove non sono state imposte drastiche restrizioni sull'attività economica.

L'indice che fotografa la situazione attuale è calato al -32,3, da -32,0 a ottobre. L'indice delle aspettative per il blocco è sceso al 15,3 dal 18,8, toccando i minimi da maggio.

In Germania, l'indice della situazione attuale è avanzato per il sesto mese consecutivo, ai massimi da marzo.

Le aspettative per la maggiore economia europea sono calate ai loro minimi di maggio, ma Sentix afferma che "rimangono positivi, indicando che il percorso della ripresa economica non è ancora stato abbandonato completamente".

Sentix ha intervistato 1.114 investitori tra il 5 e il 7 novembre.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Cristina Carlevaro, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com,+4858775278)