Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    32.934,29
    +353,35 (+1,08%)
     
  • Dow Jones

    39.087,38
    +90,99 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    16.274,94
    +183,02 (+1,14%)
     
  • Nikkei 225

    39.910,82
    +744,63 (+1,90%)
     
  • Petrolio

    79,81
    +1,55 (+1,98%)
     
  • Bitcoin EUR

    56.999,10
    -259,02 (-0,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.091,60
    +36,90 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,0839
    +0,0032 (+0,29%)
     
  • S&P 500

    5.137,08
    +40,81 (+0,80%)
     
  • HANG SENG

    16.589,44
    +78,00 (+0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.894,86
    +17,09 (+0,35%)
     
  • EUR/GBP

    0,8567
    +0,0010 (+0,12%)
     
  • EUR/CHF

    0,9573
    +0,0017 (+0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4682
    +0,0013 (+0,09%)
     

Zona euro, morale investitori migliora a dicembre ma ripresa incerta - Sentix

Acciaieria di ThyssenKrupp a Duisburg

BERLINO (Reuters) - Il morale degli investitori nella zona euro è migliorato all'inizio di dicembre per il terzo mese consecutivo, anche se rimane incerto se si tratti dell'inizio di un'inversione di tendenza a lungo termine.

L'indice di Sentix per la zona euro è salito a -16,8 punti da -18,6 di novembre, non riuscendo a raggiungere il valore di -16,4 previsto da un sondaggio Reuters tra gli analisti.

Il managing director di Sentix Manfred Huebner ha detto che la Germania ha faticato a tenere il passo anche con questi moderati miglioramenti, con aspettative stabilmente basse nella prima economia della zona euro.

Anche il sottoindice delle aspettative future nella zona euro ha registrato la terza ripresa mensile a dicembre, pur rimanendo in territorio negativo con un leggero aumento a -9,8 da -10,0 del mese precedente.

"Finora non ci sono segnali di una nuova ripresa in nessuna regione", ha detto Huebner. Ha aggiunto che "all'inizio dell'anno potrebbero presentarsi delle opportunità in tal senso", sottolineando gli sviluppi positivi delle prospettive dell'inflazione.

Il sondaggio su 1.245 investitori è stato condotto tra il 30 novembre e il 2 dicembre.

(Tradotto da Camilla Borri, editing Sabina Suzzi)