Italia Markets closed

Zona euro, Pil trim3 rivisto frazionalmente al ribasso

·2 minuto per la lettura

BRUXELLES (Reuters) - L'economia della zona euro nel terzo trimestre ha registrato un balzo congiunturale marginalmente inferiore rispetto alle stime precedenti, con una contrazione su base annua leggermente più forte.

È quanto emerge dalla seconda stima flash sul Pil di Eurostat.

L'ufficio statistico dell'Unione europea ha comunicato che il Pil dei 19 Paesi che condividono l'euro è aumentato del 12,6% su trimestre nel periodo luglio-settembre, una revisione al ribasso rispetto al +12,7% annunciato il 30 ottobre.

Ciò significa che su anno il Pil della zona euro è in calo del 4,4% invece del 4,3% comunicato in precedenza.

Il balzo trimestrale dell'attività è il risultato della riapertura delle economie dopo i lockdown dei primi due trimestri, imposti per rallentare l'avanzata della pandemia di Covid-19.

Al rimbalzo dell'attività economica corrisponde un aumento dello 0,9% dell'occupazione su base trimestrale, sempre secondo dati Eurostat, sebbene il dato tendenziale sia comunque in calo del 2% nel periodo luglio-settembre.

La zona euro ha visto anche un aumento leggermente superiore alle attese dell'avanzo commerciale a 24,5 miliardi di euro nel mese di settembre, secondo i dati pubblicati da Eurostat, contro attese di 22 miliardi e un surplus di 17,0 miliardi l'anno precedente.

Il miglioramento tuttavia non è da ricondursi a un aumento del commercio, ma a al fatto che le esportazioni siano scese soltanto del 3,8% a fronte di un calo delle importazioni dell'8,9% su base tendenziale.

Nei primi nove mesi dell'anno il disavanzo commerciale della zona euro con la Cina è aumentato e si è ridotto il surplus con Stati Uniti e Gran Bretagna.

Su base destagionalizzata il surplus commerciale della zona euro di settembre è pari a 24 miliardi, in rialzo rispetto ai 21 miliardi di agosto, con le esportazioni salite del 4,1% su mese e le importazioni cresciute solamente del 2,7%.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)