Italia markets close in 6 hours 42 minutes
  • FTSE MIB

    25.440,23
    +84,08 (+0,33%)
     
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • Petrolio

    70,60
    +0,04 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    31.774,99
    -1.007,67 (-3,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    919,66
    -23,78 (-2,52%)
     
  • Oro

    1.815,40
    +1,30 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1853
    -0,0015 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.141,06
    +23,11 (+0,56%)
     
  • EUR/GBP

    0,8504
    -0,0021 (-0,25%)
     
  • EUR/CHF

    1,0730
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4850
    -0,0020 (-0,13%)
     

Zona euro, prestiti a imprese calano nuovamente a maggio - Bce

·1 minuto per la lettura
La sede centrale Bce a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - I nuovi prestiti alle aziende nella zona euro sono calati nuovamente a maggio, estendendo la contrazione rilevata il mese precedente all'inizio della ripresa del blocco dalla recessione causata dalla pandemia.

Lo mostrano i dati pubblicati dalla Banca centrale europea.

Il flusso mensile dei prestiti alle imprese della zona euro a maggio è negativo per 3 miliardi di euro, dopo un dato negativo di 24 miliardi ad aprile, indicando che le banche della zona euro sono sempre più caute ad estendere il credito.

Il tasso di crescita annuale dei prestiti alle imprese è calato all'1,9% dal 3,2% ad aprile.

La crescita dei prestiti alle famiglie è accelerata al 3,9% dal 3,8% di aprile, ai massimi dalla crisi finanziaria globale di oltre un decennio fa.

Il tasso di crescita annuale della massa monetaria M3, un indicatore degli ingenti acquisti di bond da parte della Bce, è calato all'8,4% dal 9,2% rilevato ad aprile, leggermente inferiore alle attese di mercato per una crescita dell'8,5%.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli