Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.534,57
    -451,13 (-1,96%)
     
  • Dow Jones

    33.747,15
    -251,89 (-0,74%)
     
  • Nasdaq

    12.688,81
    -276,54 (-2,13%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,77 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    91,08
    +0,58 (+0,64%)
     
  • BTC-EUR

    21.433,74
    -2.038,64 (-8,69%)
     
  • CMC Crypto 200

    511,90
    -29,70 (-5,48%)
     
  • Oro

    1.763,10
    -8,10 (-0,46%)
     
  • EUR/USD

    1,0041
    -0,0051 (-0,50%)
     
  • S&P 500

    4.229,27
    -54,47 (-1,27%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.730,32
    -47,06 (-1,25%)
     
  • EUR/GBP

    0,8489
    +0,0036 (+0,43%)
     
  • EUR/CHF

    0,9625
    -0,0024 (-0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,3043
    -0,0017 (-0,13%)
     

Zona euro recupererà metà di quanto speso per ricadute guerra - Bce

Il logo dell'Euro sulla sede della Bce a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - I Paesi della zona euro stanno spendendo più di quanto recupereranno per attutire gli effetti economici della guerra in Ucraina attraverso sussidi per il carburante e altre misure di sostegno.

Lo ha detto la Banca centrale europea, invitando i governi a utilizzare la liquidità in modo più efficiente.

I Paesi del blocco hanno approvato misure di sostegno per un valore pari allo 0,9% del loro Pil, soprattutto per compensare l'impennata dei prezzi dell'energia.

Tuttavia, secondo la Bce, ciò dovrebbe aumentare la crescita del Pil nella zona euro solo di circa 0,4 punti percentuali quest'anno e ridurre l'inflazione in misura leggermente inferiore, soprattutto grazie al calo dei prezzi dell'energia.

Nello studio, che è stato utilizzato per le proiezioni economiche della Bce per il 2022-24, la banca ha stimato che nel periodo le misure di stimolo approvate in risposta alla guerra aggiungeranno poco meno di 0,4 punti percentuali alla crescita e freneranno l'inflazione di poco più di 0,1 punti percentuali.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Sara Rossi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli