Italia markets close in 7 hours 29 minutes
  • FTSE MIB

    26.482,02
    -137,23 (-0,52%)
     
  • Dow Jones

    34.168,09
    -129,61 (-0,38%)
     
  • Nasdaq

    13.542,12
    +2,82 (+0,02%)
     
  • Nikkei 225

    26.170,30
    -841,03 (-3,11%)
     
  • Petrolio

    87,13
    -0,22 (-0,25%)
     
  • BTC-EUR

    32.525,99
    -1.281,27 (-3,79%)
     
  • CMC Crypto 200

    830,80
    -25,01 (-2,92%)
     
  • Oro

    1.813,40
    -16,30 (-0,89%)
     
  • EUR/USD

    1,1207
    -0,0038 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    4.349,93
    -6,52 (-0,15%)
     
  • HANG SENG

    23.807,00
    -482,90 (-1,99%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.114,02
    -50,58 (-1,21%)
     
  • EUR/GBP

    0,8340
    -0,0007 (-0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0379
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4202
    -0,0031 (-0,22%)
     

Zona euro, saldo commerciale in deficit a novembre causa bollette energia

·1 minuto per la lettura
Diverse bandiere Ue presso la sede della Commissione europea a Bruxelles

BRUXELLES (Reuters) - La zona euro è passata a novembre a un modesto disavanzo commerciale dall'ampio surplus di un anno prima, a causa dell'aumento dei costi di gas e petrolio importati.

L'ufficio statistico dell'Unione europea, Eurostat, ha reso noto che il deficit commerciale dei 19 paesi che condividono l'euro si è attestato a 1,5 miliardi, rispetto ai 25 milioni di surplus registrati nel novembre 2020. I pagamenti per le importazioni sono balzati del 32,0%, mentre i ricavi dalle esportazioni sono aumentati solo del 14,4%.

Il disavanzo commerciale relativo all'energia è aumentato del 68% a 241,7 miliardi di euro nel periodo gennaio-novembre.

Nello stesso periodo il deficit con la Russia, che fornisce un terzo del petrolio all'Europa e il 40% del gas naturale, è cresciuto di oltre quattro volte a 60,4 miliardi di euro, dai 13,7 miliardi del periodo gennaio-novembre 2020.

A novembre il disavanzo commerciale in termini destagionalizzati è stato di 1,3 miliardi di euro, dopo il surplus pari a 1,8 miliardi di euro di ottobre.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli