Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • Dow Jones

    38.835,78
    -136,63 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    15.933,01
    -102,29 (-0,64%)
     
  • Nikkei 225

    39.208,03
    -31,49 (-0,08%)
     
  • EUR/USD

    1,0838
    -0,0011 (-0,0975%)
     
  • BTC-EUR

    56.072,93
    +3.274,79 (+6,20%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.536,85
    -253,95 (-1,51%)
     
  • S&P 500

    5.063,45
    -14,73 (-0,29%)
     

Zona euro, vendite al dettaglio rimbalzano più del previsto m/m a novembre

Dettaglio di un mercato a Budapest, in Ungheria

BRUXELLES (Reuters) - Le vendite al dettaglio della zona euro hanno registrato una ripresa superiore alle attese nel mese di novembre, grazie all'aumento delle vendite di carburante nelle stazioni di servizio.

È quanto emerge dai dati dell'ufficio statistico dell'Unione Europea Eurostat.

Secondo Eurostat, lo scorso novembre il volume delle vendite al dettaglio nei 19 Paesi della zona euro è aumentato dello 0,8% su base mensile, in ripresa rispetto al crollo dell'1,5% del mese precedente, con un calo del 2,8% su base annua.

Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto un aumento mensile dello 0,5% e un calo del 3,3% su base annua.

Il volume delle vendite di carburante per autoveicoli nei negozi specializzati è aumentato dell'1,0% su base mensile a novembre e del 4,4% su base annua, contribuendo a limitare la spinta al ribasso dell'indice dovuta al calo delle vendite di altri prodotti.

Le vendite al dettaglio sono un indicatore della domanda dei consumatori, che ha risentito degli alti prezzi dell'energia che hanno innescato un'impennata record dell'inflazione al consumo.

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Stefano Bernabei)