Italia markets closed

Autogrill S.p.A. (AGL.MI)

Milan - Milan Prezzo differito. Valuta in EUR.
Aggiungi a watchlist
6,85-0,07 (-1,07%)
Alla chiusura: 05:35PM CEST
Schermo intero
Chiusura precedente6,92
Aperto6,94
Denaro6,82 x 0
Lettera7,02 x 0
Min-Max giorno6,82 - 7,02
Intervallo di 52 settimane5,10 - 7,63
Volume413.563
Media Volume1.314.135
Capitalizzazione2,614B
Beta (5 anni mensile)1,78
Rapporto PE (ttm)N/D
EPS (ttm)N/D
Prossima data utiliN/D
Rendimento e dividendo (forward)N/D (N/D)
Data ex dividendo24 giu 2019
Stima target 1AN/D
  • Adnkronos

    Delisting e capitalizzazione in calo, allarme Borsa

    (Adnkronos) - E adesso anche l'As Roma. Dopo Atlantia e Coima Res, un'altra società 'simbolo', la squadra di calcio di proprietà di Dan Friedkin, lascerà Piazza Affari a seguito di un'offerta pubblica. L'annuncio è di pochi giorni fa e aggiunge un tassello all'emorragia di quotate, tra nuovi delisting preannunciati e un altro fenomeno che sembra essersi acuito negli ultimi anni: l'ipo di società italiane su listini alternativi a Milano, da Wall Street ad Amsterdam. Non è un buon momento per il n

  • Finanza.com

    Autogrill e ipotesi Dufry: per analisti "aggregazione avrebbe pregio di creare campione globale"

    Dopo il rally di ieri Autogrill perde oggi terreno a Piazza Affari, mostrando una flessione di circa il 5% rispetto al +12% registrato in chiusura. Ieri il gruppo italiano attivo nel settore dei servizi di ristorazione per chi viaggia è finito sotto i riflettori per le indiscrezioni riportare da Bloomberg circa la potenziale aggregazione del gruppo italiano con gli svizzeri di Dufry. Dal canto suo, Autogrill ha comunicato che è interessata a valutare diverse opportunità strategiche nel settore.

  • Reuters

    Autogrill valuta opportunità strategiche, parla con operatori settore

    MILANO (Reuters) - Autogrill è interessato a valutare opportunità strategiche e ha in corso interlocuzioni con operatori del settore con l'obiettivo di promuovere lo sviluppo del gruppo e creare valore per gli stakeholder. Lo dice in una nota l'operatore dei servizi di ristorazione a commento delle indiscrezioni stampa odierne su una possibile aggregazione con la rivale svizzera Dufry.