Italia markets closed

Alphabet Inc. (GOOG)

NasdaqGS - NasdaqGS Prezzo in tempo reale. Valuta in USD.
Aggiungi a watchlist
181,80+4,09 (+2,30%)
In data: 02:27PM EDT. Mercato aperto.
Schermo intero
I prezzi di scambio non provengono da tutti i mercati
Chiusura precedente177,71
Aperto178,40
Denaro181,68 x 400
Domanda181,89 x 300
Min-Max giorno178,09 - 182,51
Intervallo di 52 settimane115,83 - 182,51
Volume18.799.040
Media Volume18.930.398
Capitalizzazione2,237T
Beta (mensile su 5 anni)1,01
Rapporto PE (ttm)27,88
EPS (ttm)N/D
Prossima data utiliN/D
Rendimento e dividendo (futuro)0,80 (0,45%)
Data ex dividendo10 giu 2024
Stima target 1AN/D
  • Reuters

    Borsa Usa stabile dopo dati vendite al dettaglio deboli, focus su discorsi Fed

    (Reuters) - L'S&P; 500 e il Dow Jones sono in marginale rialzo dopo la pubblicazione dei dati sulle vendite al dettaglio negli Stati Uniti, più deboli del previsto, e si concentreranno sui commenti di una serie di funzionari della Federal Reserve nella giornata. I titoli legati ai chip continuano il recente rally, facendo salire l'indice dei semiconduttori di Philadelphia SE a un livello record.

  • Reuters

    Borsa Usa, futures S&P 500, Nasdaq su massimi storici, attesa per vendite dettaglio

    (Reinvia senza modifiche a testo) (Reuters) - I futures sugli indici azionari statunitensi sono poco mossi, con quelli dell'S&P; 500 e del Nasdaq che si aggirano intorno ai massimi storici, in attesa dei dati sulle vendite al dettaglio e dei commenti di alcuni funzionari della Federal Reserve. Alle 12,50, i futures sul Dow sono in calo di 15 punti, o dello 0,04%, i futures sull'S&P; 500 sono in aumento di 2 punti, o dello 0,04%, e i futures sul Nasdaq 100 salgono di 37,25 punti, o dello 0,19%.

  • Reuters

    Borsa Usa, futures su Nasdaq in rialzo, guadagni tech compensano cautela Fed

    (Reuters) - I futures sul Nasdaq guadagnano terreno grazie ai guadagni dei titoli tech, favoriti dalle scommesse sostanzialmente invariate sull'allentamento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve a settembre nonostante le previsioni della banca centrale di un solo taglio quest'anno. A migliorare il sentiment degli investitori, i dati sull'inflazione più deboli del previsto e il fatto che il presidente della Fed Jerome Powell abbia riconosciuto i progressi compiuti nel fronteggiare