SRG.MI - Snam S.p.A.

Milan - Milan Prezzo differito. Valuta in EUR.
3,692
+0,034 (+0,93%)
Alla chiusura: 5:35PM CEST
Il grafico dei titoli non è supportato dal tuo browser attuale
Chiusura precedente3,658
Aperto3,641
Denaro3,690 x 0
Lettera3,718 x 0
Min-Max giorno3,633 - 3,713
Intervallo di 52 settimane3,400 - 4,506
Volume10.262.972
Media Volume12.736.427
Capitalizzazione12,431B
Beta0,31
Rapporto PE (ttm)14,25
EPS (ttm)0,259
Prossima data utili1 ago 2018
Rendimento e dividendo (forward)0,22 (5,94%)
Data ex dividendo2018-06-18
Stima target 1A4,16
  • Reuters5 ore fa

    Borsa Milano chiude debole ma sopra minimi mattina, giù Fca, Ferrari, Buzzi

    Piazza Affari chiude debole ma sopra i minimi della mattinata, mostrandosi sensibile al clima politico in Italia. ** Dopo una mattinata negativa in cui Milano ha perso fino all'1,5%, il listino ha recuperato ...

  • Finanza.com8 ore fa

    Snam: accordo per acquisto 66% della greca Desfa

    Il consorzio europeo guidato da Snam (60%), che vede la presenza di Enagás (20%) e Fluxys (20%), ha sottoscritto con l’Agenzia greca per le privatizzazioni HRADF e con Hellenic Petroleum gli accordi per l’acquisizione di una quota del 66% di DESFA, l’operatore nazionale nel settore delle infrastrutture del gas naturale.Il consorzio si era aggiudicato nel mese di aprile la gara per la privatizzazione di DESFA sulla base di un’offerta di 535 milioni di euro. ...

  • Askanews11 ore fa

    Gas, consorzio Snam-Enagás-Fluxys sigla acquisto 66% greca Desfa -2-

    Roma, 20 lug. (askanews) - La Grecia, crocevia importante per la diversificazione degli approvvigionamenti e l'apertura di nuove rotte del gas naturale in Europa, ha un ulteriore potenziale di sviluppo come hub del gas del Sud-Est europeo. Grazie al supporto di Snam, Enagás e Fluxys - le tre società infrastrutturali europee più impegnate nella realizzazione dell'Energy Union - DESFA potrà valorizzare appieno la propria posizione strategica nel Mediterraneo. ...

  • Il Governo assicura lunga vita al Tap
    HuffPost Italia3 giorni fa

    Il Governo assicura lunga vita al Tap

    L'Italia rassicura l'Azerbaigian, l'impegno sul gasdotto Tap sara rispettato,

  • Georgia-Azerbaijan, missione imprese in vista visita Mattarella
    Askanews4 giorni fa

    Georgia-Azerbaijan, missione imprese in vista visita Mattarella

    45 tra imprese, banche ed enti: tutti i big già presenti in Paesi

  • Finanza.com4 giorni fa

    Italgas: buone stime utili, titolo in vetta al Ftse Mib

    Risulta tra le quaranta big del Ftse Mib Italgas sulla scia di un report di Morgan Stanley secondo cui, alla luce dell'andamento dei titoli di Stato italiani nel corso del 2018, prevede a partire dal 2019 migliori prospettive per gli utili di tutte le principali utility italiane esposte principalmente sul mercato regolato.Al momento i titoli di Italgas segnano un rialzo dello 0,66% a 4,759 euro dopo aver segnato stamani un +2,7% a 4,856 euro. ...

  • Askanews11 giorni fa

    Garante privacy incontra responsabili grandi aziende

    Primo bilancio su Gdpr promosso da studio legale Salonia Associati

  • Askanews15 giorni fa

    Snam: investe in biometano e acquista 70% Ies Biogas

    Alverà: Primo passo nell'energia rinnovabile

  • Finanza.com16 giorni fa

    Piazza Affari, l'avvio è positivo: Ftse Mib mette nel mirino i 22mila punti, Fca in vetta (+3%)

    Avvio positivo per Piazza Affari nonostante sullo scenario internazionale pesi ancora la questione dazi, in vista di domani, quando potrebbero scattare nuove tariffe americane sui prodotti cinesi per 34 miliardi di dollari. A Milano, l'indice Ftse Mib, che sta provando a riacciuffare la soglia di 22mila punti, sale in questo momento di quasi l'1% a 21.900 punti. Tra i migliori titoli del listino milanese spicca Fca che sale di circa il 3% a 16,7 euro per azione. Bene anche Brembo che avanza del 2,9% e Stm che rimbalza dopo lo scivolone della vigilia. ...

  • Reuters16 giorni fa

    Tap, Bers approva prestito fino a 500 mln euro

    Il board direttivo della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo ha approvato nel corso di un meeting in Ucraina un prestito fino a 500 milioni di euro da destinare al gasdotto Tap. Il Tap, un ...

  • Borse europee deboli, corre Stm e frena Unipol 
    Adnkronos18 giorni fa

    Borse europee deboli, corre Stm e frena Unipol 

    Le Borse europee provano a reagire dopo le ultime sedute in flessione sulla scia dei timori legati alla introduzione dei dazi. Dopo la chiusura debole di Tokyo (Nikkei -0,12%) e quella di ieri di Wall Street (Dow Jones +0,15%), le piazze finanziarie del Vecchio Continente procedono in territorio positivo, ma senza particolare slancio.  

  • Gas supererà carbone in consumi energetici globali entro 2035 -2-
    Askanews22 giorni fa

    Gas supererà carbone in consumi energetici globali entro 2035 -2-

    Alverà:da gas naturale grandi opportunità per ambiente e sicurezza

  • Finanza.com24 giorni fa

    Snam: in programma 500 milioni di investimenti verdi, possibile emissione green bond

    Snam prevede di investire 500 milioni di euro in progetti sostenibili, che potrebbero essere finanziati attraverso l'emissione di green bond o green loan entro quest'anno. Lo ha fatto sapere l'amministratore delegato del gruppo di San Donato, Marco Alverà, in un’intervista rilasciata al quotidiano Il Sole 24Ore. Dall'intervista emerge anche l’obiettivo di raggiungere una produzione nazionale di 8 miliardi di metri cubi di gas rinnovabile entro il 2030, grazie anche alle operazioni che Snam ha già intrapreso per sviluppare una filiera italiana. ...

  • Natural Gas, Analisi Fondamentale Giornaliera – Attesa per i dati sul clima e sulle scorte
    FX Empire24 giorni fa

    Natural Gas, Analisi Fondamentale Giornaliera – Attesa per i dati sul clima e sulle scorte

    Volumi bassi per le due sedute di questo inizio settimana. L’attesa è tutta per il meteo e per l’incontro tra Novak e Perry

  • Guerra dazi, lunedì nero per le Borse  
    Adnkronos25 giorni fa

    Guerra dazi, lunedì nero per le Borse  

    Le borse europee chiudono in calo sui timori delle conseguenze di una battaglia commerciale internazionale. La guerra dei dazi e il timore di un nuovo giro di vite sul comparto tecnologico da parte degli Usa penalizzano i listini. A fine seduta Milano cede il 2,44% a quota 21.355, con lo spread tra Btp e Bund tedeschi in aumento a 251 punti base e un rendimento del 2,83%. Londra cede il 2,24%, Francoforte lascia sul terreno il 2,46%, Parigi perde l'1,92%.  

  • Reutersmese scorso

    Borsa Milano prosegue al rialzo traino banche, svetta Unicredit, venduta Ferragamo

    Piazza Affari rimbalza stamani, in linea con gli altri mercati europei, trascinata in particolare dalla buona intonazione delle banche. I mercati tentano di reagire dopo lo scivolone ieri a seguito della ...

  • Askanewsmese scorso

    A2A sigla protocollo d'intesa per sviluppo biometano in Italia

    Con Coldiretti, Bonifiche Ferraresi, Snam e Gse

  • Reutersmese scorso

    BORSA MILANO debole ma in recupero grazie a banche, vola Banco Bpm

    A Piazza Affari la seduta prosegue debole, anche se in parziale recupero, in linea ai listini europeo preoccupati per l'escalation delle tensioni commerciali tra Usa e Cina. I mercati sono scossi dalle ...

  • Finanza.commese scorso

    Piazza Affari chiude in calo, bene Azimut e Unipol

    Incipit di ottava senza verve per Piazza Affari che conferma la debolezza evidenziata venerdì scorso. L'indice Ftse Mib paga in parte anche lo stacco cedola da parte di alcune blue chips. L'indice guida di Piazza Affari ha così chiuso in calo dello 0,41% a 22.099 punti, in parziale recupero dai minimi di giornata sotto quota 22mila. I mercati anche oggi hanno guardato con apprensione ai venti di guerra commerciale dopo l’affondo di venerdì da parte degli Usa e la pronta replica di Pechino che prepara misure di pari ampiezza. ...

  • Finanza.commese scorso

    Ftse Mib cede quasi l'1%, indice di nuovo sotto soglia critica dei 22mila punti

    Accelerazione al ribasso per Piazza Affari che a metà seduta segna un calo vicino all'1%. L'indice Ftse Mib viaggia sui minimi di giornata a 21.990 punti (-0,9%). Tra i peggiori titoli spicca CNH con un calo di oltre il 3 per cento. Cali corposi, superiori al 4% anche per Poste e Snam che oggi hanno staccato la cedola. Per l’Italia oggi il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, volerà a Berlino per incontrare la cancelliera Angela Merkel. Sul tavolo la questione migranti e l’unione bancaria. ...

  • Avvio in rosso per le borse europee, Milano -0,25%  
    Adnkronosmese scorso

    Avvio in rosso per le borse europee, Milano -0,25%  

    Avvio di seduta negativo per le borse europee, mentre continuano i timori di una guerra commerciale avviata dagli Stati Uniti. Francoforte cede lo 0,32% e Parigi lo 0,45%, mentre Londra segna un progresso dello 0,05%. A Milano il Ftse Mib perde lo 0,25% a 22.130 punti, con lo stacco dei dividendi di alcune società del paniere. Stabile lo spread Btp-Bund decennali, a 220 punti. A Tokyo il Nikkei 225 ha chiuso con una flessione dello 0,75% a 22.680, appesantito anche dal terremoto che ha colpito Osaka. In lieve calo il cambio euro/dollaro, a 1,157. ...

  • Finanza.commese scorso

    Piazza Affari parte in calo, stacco cedola per Poste e Snam

    Primi scorci di seduta con prevalenza delle vendite a Piazza Affari complice anche lo stacco cedola da parte di alcune blue chips. L'indice Ftse Mib, reduce dal calo dell'1,32% di venerdì scorso, ha aperto con un calo dello 0,17 per cento a 22.163 punti. Dopo i primi scambi i peggiori titoli sono quelli che oggi hanno staccato la cedola: -3,8% a 7,34 euro di Poste Italiane che oggi ha staccato una cedola da 0,42 euro per azione; -4,1% per Snam che invece ha staccato il saldo dividendo di 0,1293 euro. I mercati guardano con apprensione ai venti di guerra commerciale. ...

  • Finanza.commese scorso

    Piazza Affari: seduta condizionata da stacco dividendi

    La seduta odierna sarà condizionata dallo stacco cedola da parte di diverse blue chips come Exor, Poste Italiane, Snam (saldo), Stm (trimestrale), Telecom Italia Risparmio e Terna (saldo). A dirlo Pietro Di Lorenzo, amministratore unico di Sos Trader, nella sua newsletter buy&sell. Staccheranno cedola anche alcune small cap come: Acea, Autogrill, Digitouch, Fervi, Fnm, Hera e Iren.

  • Finanza.commese scorso

    Snam: al via programma di buy-back

    Snam, in esecuzione di quanto deliberato dall’assemblea degli azionisti dello scorso 24 aprile, avvia a partire da oggi un programma di acquisto di azioni proprie (share buy-back). Lo si apprende in una nota stampa nella quale si precisa che "per l’attuazione di una prima parte del programma, Snam ha stipulato con un intermediario di primario livello un enhanced buyback agreement, di durata non superiore a 6 mesi a decorrere dalla data odierna". ...

  • Askanewsmese scorso

    Snam avvia un programma di acquisto di azioni proprie

    Lo comunica la società

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità