Italia markets closed

Che cos’è la sindrome di Tourette

(Cos’è):

La sindrome di Tourette è un disturbo del neurosviluppo che colpisce circa l’1% della popolazione.

Sorge durante l’infanzia, ma in due casi su tre scompare nell’adolescenza.

Le cause di questa sindrome sono ancora sconosciute, ma diverse teorie sostengono che derivi da fattori genetici, neurologici e/o ambientali

(Manifestazione):

Si manifesta attraverso tic sia motori che vocali, cioè azioni ritmiche e ossessive ma totalmente involontarie. Spesso chi ne soffre presenta anche altre condizioni, come il disturbo da deficit di attenzione/iperattività e il disturbo ossessivo-compulsivo

(Terapia):

In un caso su tre questi tic sopravvivono anche in età adulta. La terapia cognitivo-comportamentale può aiutare i pazienti a controllare o a convivere con i tic. Nei casi più gravi si ricorre al trattamento farmacologico.

(Implicazioni nella vita quotidiana):

Nelle forme più gravi i tic motori e vocali spesso possono incidere nella vita scolastica e lavorativa di chi ne soffre, soprattutto nei casi di coprolalia, comportamento compulsivo che porta a pronunciare parolacce e volgarità, condizione che colpisce il 10-20% della popolazione tourettica