Italia markets open in 2 hours 10 minutes
  • Dow Jones

    31.270,09
    -121,43 (-0,39%)
     
  • Nasdaq

    12.997,75
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.899,49
    -659,61 (-2,23%)
     
  • EUR/USD

    1,2063
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    41.111,96
    +2,12 (+0,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    993,61
    +6,40 (+0,65%)
     
  • HANG SENG

    29.140,88
    -739,54 (-2,47%)
     
  • S&P 500

    3.819,72
    -50,57 (-1,31%)
     

Chi è Clemente Mastella

Nato a Ceppaloni, in provincia di Benevento, il 5 febbraio 1947, Clemente Mastella è un politico italiano che ha ricoperto il ruolo di ministro della Giustizia e di ministro del Lavoro. Si laurea in Filosofia all'Università degli Studi di Napoli Federico II e diventa giornalista professionista.
Entra nella Democrazia Cristiana e viene eletto alla Camera nel 1976 riuscendo ad essere riconfermato per otto legislature consecutive.
Dal 1986 al 1992 ricopre la carica di sindaco di Ceppaloni.
Con l'avvento in politica di Silvio Berlusconi lascia la Dc e appoggia il governo del cavaliere fondando con Pier Ferdinando Casini il Centro Cristiano Democratico e ottenendo il ministero del lavoro.
Nel 1999 fonda l'UDEUR e si schiera con il centrosinistra alle elezioni politiche del 2001.
Due anni dopo viene nuovamente eletto sindaco di Ceppaloni.
Durante il mandato da primo cittadino viene anche nominato ministro della Giustizia da Romano Prodi nel 2006.
Le sue dimissioni, arrivate dopo due anni, contribuiscono alla caduta del governo.
Torna così nelle file del centrodestra unendosi al Popolo della Libertà e venendo eletto eurodeputato nel 2009.
Dopo una breve parentesi in Forza Italia fonda il partito "Popolari per il Sud" e il 20 giugno 2016 viene eletto sindaco di Benevento.
Dal 1975 è sposato con Sandra Lonato, anche lei politica ed eletta al senato nel 2018 nella lista di Forza Italia. La coppia ha due figli, Elio e Pellegrino, e una nipote di nome Alice.