Italia markets open in 8 hours 21 minutes
  • Dow Jones

    26.519,95
    -943,24 (-3,43%)
     
  • Nasdaq

    11.004,87
    -426,48 (-3,73%)
     
  • Nikkei 225

    23.418,51
    -67,29 (-0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1754
    -0,0036 (-0,31%)
     
  • BTC-EUR

    11.321,78
    +117,42 (+1,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    261,22
    -11,47 (-4,20%)
     
  • HANG SENG

    24.708,80
    -78,39 (-0,32%)
     
  • S&P 500

    3.271,03
    -119,65 (-3,53%)
     

Chi è Jannik Sinner

Nato a Sesto Pusteria, in provincia di Bolzano, il 16 agosto 2001, Jannik Sinner è un tennista italiano. I suoi genitori gestiscono un rifugio in Val Fiscalina. Sulle montagne impara a sciare ad appena 4 anni e, crescendo, ottiene grandi risultati sullo slalom gigante. Ma lo sport che cambia la sua vita è il tennis, lo scopre ad 8 anni e non lo lascia più. Frequenta il liceo a Bolzano ma lo lascia al penultimo anno per dedicarsi totalmente all’attività agonistica. Debutta nel tennis professionistico nel dicembre 2015, a soli 14 anni. Nel febbraio del 2019 vince il suo primo titolo di categoria al torneo Challenger 80 di Bergamo. Nello stesso anno disputa anche il Torneo di Wimbledon, venendo però sconfitto al primo turno. A Flushing Meadows entra per la prima volta nel tabellone principale di un torneo del Grande Slam grazie ai successi avuti nelle qualifiche. Alle Next Generation ATP Finals è il primo tennista italiano nella storia della manifestazione a vincere un incontro, vince anche il torneo a soli 18 anni, è il più giovane vincitore di sempre. Per le prestazioni del 2019 gli viene assegnato il premio “Newcomer of the Year", tennista rivelazione dell’anno. Sinner ha conquistato il titolo di più giovane classificato tra i primi 100 della classifica mondiale ATP, è al 68esimo posto.