Italia markets open in 8 hours 12 minutes
  • Dow Jones

    33.597,92
    +1,58 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    10.958,55
    -56,34 (-0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.686,40
    -199,47 (-0,72%)
     
  • EUR/USD

    1,0517
    +0,0048 (+0,46%)
     
  • BTC-EUR

    16.041,40
    -315,34 (-1,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    394,86
    -7,18 (-1,79%)
     
  • HANG SENG

    18.814,82
    -626,36 (-3,22%)
     
  • S&P 500

    3.933,92
    -7,34 (-0,19%)
     

Chi è Pablo Marì, il difensore del Monza accoltellato ad Assago

Nato a Valencia il 31 agosto del 1993, Pablo marì Villar è un calciatore spagnolo. 193 cm per 87 kg, il difensore centrale - di piede mancino, forte fisicamente e abile nel gioco aereo - comincia il suo percorso calcistico nelle giovanili del Maiorca. A 18 anni esordisce in Liga e nel 2013 passa al Gimnàstic. Tre anni più tardi è al Manchester City, che lo cede subito in prestito al Girona. E’ il 2019 quando arriva al Flamengo ma solo sei mesi più tardi passa in prestito all’Arsenal, dove resta fino al termine della stagione. Dopo averlo riscattato, il club inglese lo cede in prestito all’Udinese prima e al Monza poi. Con quest’ultima debutta in Serie A il 13 agosto 2022 e il 9 ottobre segna il suo primo gol nel match contro lo Spezia, vinto dai brianzoli per 2 a 0.

Il 27 ottobre 2022 Marì è tra le vittime di un accoltellamento presso il Carrefour del centro commerciale di Assago. Ricoverato a Niguarda con ferite alla schiena, il calciatore si salva miracolosamente.

Sposato con Veronica, la coppia ha un figlio di nome Pablo, detto Pablito.