Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.725,47
    +564,69 (+1,65%)
     
  • Nasdaq

    13.770,57
    +417,79 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,29
    +0,68 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    33.968,00
    +884,25 (+2,67%)
     
  • CMC Crypto 200

    863,83
    +21,37 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.792,30
    -2,70 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1152
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.431,85
    +105,34 (+2,43%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8320
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0375
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4232
    +0,0044 (+0,31%)
     

Circular economy, Piunti: “Tradurre in azioni concrete le buone intenzioni”

Le dichiarazioni di intenti sono importanti, ma quel che più conta è la loro traduzione in azioni concrete, ne è convinto il Presidente del Consorzio Nazionale degli Oli Minerali Usati (CONOU), Riccardo Piunti, intervenuto durante il dibattito di Eprtalks ‘Imprese e sostenibilità’ tenutosi nella cornice della seconda edizione di Connext, la due giorni organizzata da Confindustria e dedicata al mondo del business. Piunti ha sottolineato che la forza del Consorzio sta nelle persone che vi lavorano, nella loro perfetta conoscenza dei siti di raccolta e delle modalità di rigenerazione. Un ruolo cruciale è giocato anche dall'organizzazione del sistema di raccolta: efficiente al 100% e capace di indirizzare ogni goccia di olio usato verso la rigenerazione grazie ad impianti di trattamento adeguati.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli