I mercati italiani sono chiusi

Dreamliner, Boeing punta tutto sulle nuove batterie

Il 787 Dreamliner tornerà presto a solcare i cieli. Tutte le speranze del produttore Boeing sono concentrate sui voli di prova che dovrebbero partire a breve dopo che All Nippon Airways, il principale compratore del velivolo in fibra di carbonio, avrà installato le nuove batterie al litio.

Era stato proprio il surriscaldamento improvviso di queste ultime in due voli di linea a far scattare il semaforo rosso per tutti i nuovi 787. Uno smacco per il produttore americano, che ha visto le compagnie aeree sue clienti rivalersi su di lui per una perdita stimata di circa 600 milioni di dollari.