Italia Markets closed

Ex-Ilva, Patuanelli: Arcelor non in grado di rispettare impegni

Roma, 7 nov. (askanews) - "Pensare ad una chiusura dello stabilimento Ilva avrebbe una immediata ricaduta su tutti i settori produttivi italiani. Pensare di non avere produzione di acciaio significa non avere un piano industriale per il Paese". Così il ministro per lo Sviluppo Economico Stefano Patuanelli nel corso di un'informativa alla Camera dei deputati sul dossier ex-Ilva dopo l'annuncio da parte di ArcelorMittal di un piano di 5mila esuberi nello stabilimento di Taranto.

"Arcelor Mittal ci ha detto che non è in grado di rispettare il piano industriale e di conseguenza quello occupazionale e questo il governo italiano non può accettarlo", ha sottolineato il ministro.

Patuanelli ha chiamato alla responsabilità tutte le forze politiche per risolvere una crisi che avrebbe un impatto devastante per il Paese: "Se vogliamo riuscire a garantire la continuità produttiva di quello stabilimento - ha aggiunto - la risposta deve essere del sistema Paese, di questa aula del Parlamento, dell'altra Aula del Parlamento, delle forze sociali. E' necessartio un atto di grande responsabilità di tutte le forze politiche. La politica non si deve fare in questo caso con dei tweet, si fa con serietà".