I mercati italiani chiudono fra 4 ore 31 min

Francia: il governo acquista 15 TGV per salvare Alstom

Altri 450 milioni di euro per salvare il sito di Belfort che rischia la chiusura. A investirli sarà lo Stato francese che ha ordinato ad Alstom 15 TGV, che si aggiungono ai 6 ordinati da SNCF e destinati alla linea Lione-Torino e a 20 locomotive da manovra. Per un totale di 700 milioni di euro.

Sepolto quindi il progetto iniziale di ristrutturazione di Alstom che prevedeva la chiusura dello stabilimento di Belfort e il trasferimento dei 400 dipendenti

a Reichshoffen 200 km più a nord, in Alsazia.

Il premier Manuel Valls in un tweet non ha nascosto la propria soddisfazione.

Grâce à la mobilisation de l‘État et à l’engagement de tous, le site d’Alstom de Belfort est sauvé ! #Fiersdenotreindustrie— Manuel Valls (@manuelvalls) October 4, 2016

Entro la fine del mese dovrebbe essere concretizzato anche l’ordine di 30 treni Intercity, annunciato a febbraio.

Alstom, dal canto suo, investirà 30 milioni di euro per realizzare una nuova

locomotiva ibrida. Altri 5 milioni verranno investiti per diversificare la produzione della fabbrica di Belfort e iniziare a realizzare autobus elettrici.

French Government and #Alstom present a plan to maintain the railway and industrial activities on Belfort site https://t.co/nqGCfxvu4R— Alstom (@Alstom) October 4, 2016