Italia markets close in 1 hour 41 minutes
  • FTSE MIB

    25.316,37
    -81,35 (-0,32%)
     
  • Dow Jones

    33.825,95
    -51,02 (-0,15%)
     
  • Nasdaq

    14.135,65
    -5,83 (-0,04%)
     
  • Nikkei 225

    28.884,13
    +873,20 (+3,12%)
     
  • Petrolio

    73,24
    -0,42 (-0,57%)
     
  • BTC-EUR

    24.536,46
    -3.414,47 (-12,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    695,48
    -98,85 (-12,44%)
     
  • Oro

    1.777,00
    -5,90 (-0,33%)
     
  • EUR/USD

    1,1903
    -0,0021 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    4.222,87
    -1,92 (-0,05%)
     
  • HANG SENG

    28.309,76
    -179,24 (-0,63%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.110,77
    -1,56 (-0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8565
    +0,0015 (+0,17%)
     
  • EUR/CHF

    1,0944
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4739
    +0,0009 (+0,06%)
     

La felicità è questione di chimica

I pragmatici lo sanno: la felicità è solo questione di chimica. Ma quali sono le sostanze che ci fanno sentire allegri e appagati? Ecco 4 ormoni prodotti dal nostro cervello che influenzano il nostro umore: (Endorfine, gli ormoni del benessere): Sono sostanze con un forte potere analgesico ed eccitante. Le endorfine sono collegate alla gestione di stress, dolore ed umore. Gli effetti che provocano sul corpo umano sono simili a quelli prodotti dalla morfina (Dopamina, l’ormone della ricompensa): La dopamina provoca un senso di soddisfazione e felicità. E’ coinvolta nel controllo di umore, funzioni cognitive e attenzione. Inoltre, viene prodotto quando ci impegniamo per il raggiungimento di un risultato (Ossitocina, l’ormone dell’amore): L’ossitocina è essenziale nelle interazioni sociali e nelle relazioni sentimentali. Questo ormone viene prodotto in seguito a contatto fisico ed orgasmo e aumenta la propensione a generosità ed empatia. (continua nel video...)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli