Italia markets open in 8 hours 15 minutes
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,72 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,83 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,17 (+1,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1311
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • BTC-EUR

    43.644,71
    -52,11 (-0,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,21 (-0,09%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     

“La Musica che €onta”: l’anteprima del rapporto di AFI sullo stato economico dell’industria musicale

E’ stata presentata questa mattina in Senato, l’anteprima del rapporto “La Musica che €onta ”, condotta da AFI (Associazione Fonografici Italiani), in collaborazione con Deloitte, il centro studi Assolombarda, le società UTOPIA e Gfk . Lo studio si concentra sul valore e lo stato economico dell’industria musicale italiana. Evidenziando come questa stia contribuendo alla crescita del settore culturale, sociale ed economico . “La musica in Italia deve contare di più. L’ambizione è di dare la giusta dimensione economica al settore”, ha rimarcato il Presidente di AFI, Sergio Cerruti. Con l’occasione il Sottosegretario alla Cultura, Lucia Borgonzoni, ha dichiarato che a breve partirà un bando per promuovere la salvaguardia del patrimonio storico italiano. “All’interno del Pnrr stiamo portando avanti una serie di provvedimenti per promuovere la digitalizzazione dei brani storici della musica italiana”, ha sottolineato la senatrice.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli