Italia Markets closed

Linkem, Sara e Toyota puntano sulle smart city del futuro

Roma, 17 dic. (askanews) - Linkem, Sara e Toyota puntano sull'innovazione e sono pronte a rendere smart le città del futuro. Diventano partner di 'Urban Tech WorkLab', il programma di pre-accelerazione promosso da LVenture e Regione Lazio con l'obiettivo di aiutare le startup più promettenti a sviluppare soluzioni innovative per le città del futuro in ottica di 'Open Innovation'.

Marco Brachini, direttore Marketing di Sara Assicurazioni, in occasione del gran finale di Urban Tech ha spiegato cosa li spinge a compiere il salto cuturale nella trasformazione tecnologica della vita urbana.

"Noi partecipiamo con grande passione a questo tipo di programmi - ha spiegato - perché per noi il tema della tecnologia è un tema attuale su cui ci stiamo impegnando, su cui lavoriamo per cercare di trovare soluzioni che creano valore per tutta la nostra customer base. Lavoriamo ormai da tempo anche con LVenture perché lavorare a contatto con le startup ci permette di essere innanzitutto contaminati da questo spirito imprenditoriale nuovo, giovane e attuale che ci permette di fare quel salto culturale a cui ambiamo per sviluppare al meglio il nostro business ed essere sempre più attuali e moderni".

Anche Toyota sta al passo con i tempi e punta a realizzare il passaggio da azienda automobilistica ad azienda di mobilità.

Donato Santoro, Head of Innovation Digital e Mobility Toyota:

"Il worklab con LVenture è uno dei tanti progetti di Toyota in questo momento. Siamo in una fase di transizione - ha raccontanto - in questo momento ci stiamo trasformando da automotive company ad azienda di mobilità e chiaramente l'innovazione non è qualcosa che programmi e quindi ci siamo aperti verso l'esterno, a partnership di vari tipo e con diversi operatori specializzati nell'ambito della mobilità. Guardare al mondo delle startup, portare dentro nuova linfa, nuove idee semplicemente per essere più vicini ai nostri clienti e migliorare l'efficienza dei nostri processi per noi è assolutamente la base della nostra cultura quotidiana".

Linkem, aperta e interessata ai nuovi servizi di telecomunicazioni del futuro, guarda con grande interesse al mondo delle startup.

Davide Rota, amministratore delegato di Linkem. "Questa partnership per Linkem è molto importante - ha sottolineato - Linkem è un operatore di telecomunicazioni relativamente giovane, molto focalizzato nell'andare a scoprire i nuovi servizi che possono essere i servizi di telecomunicazione del futuro. Quindi questa partnership fatta con LVenture su Urban Tech è stata un modo molto, molto veloce per vedere le migliori startup in questo ambito, in questo settore e per poter andare ad identificare quelle con cui lavorare. Oltre a questo siamo molto impegnati in questo ambito abbiamo un'unità apposita nell'azienda che si chiama LinkLab che va a selezionare le startup che sono nella fase iniziale della loro vita e che vorremmo aiutare sia con l'apporto aziendale dei nostri asset sia con un pò di aiuto finanziario a crescere come siamo cresciuti noi".