Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.109,90
    -120,70 (-0,74%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8573
    -0,0012 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4186
    +0,0060 (+0,43%)
     

Liszt Festival di Albano, l'anteprima con la star del piano Janos Balazs che omaggia Cziffra

Per il suo 35° anno, lo storico Liszt Festival di Albano (RM) apre con una speciale anteprima. Un evento che, per la prima volta, vedrà il festival nella cornice seicentesca della Chiesa pontificia di S.Tommaso da Villanova a Castel Gandolfo. Il Liszt Festival apre le sue attività concertistiche del 2022, inoltre, con un ospite d’eccellenza. Si tratta di János Balázs, esponente di massima importanza sulla scena internazionale, con un concerto in omaggio a György Cziffra. Nella chiesa progettata da Gian Lorenzo Bernini, cuore di Castel Gandolfo, János György omaggia il grande pianista ungherese cimentandosi con le più rilevanti opere di Liszt del periodo romano. Ma presenterà anche brani scelti di Schumann, Puccini, Ponce, Delibes. Prende le mosse proprio da Budapest, quindi, la 35° edizione del Liszt Festival con un concerto organizzato dagli amici della musica Cesare De Sanctis in collaborazione con il Cziffra Festival di Budapest. Foto: Emmer Laszlo via HF4/Musica: BenSound