Italia Markets closed

Maltempo, crollati 30 metri viadotto su autostrada Torino-Savona

Savona, 25 nov. (askanews) - Trenta metri di viadotto spazzati via da una frana. Il crollo avvenuto sulla autostrada A6 Torino-Savona, nei pressi di Altare in direzione Torino, fortunatamente non ha provocato vittime. Nelle immagini dei Vigili del Fuoco si vede chiaramente il viadotto Madonna del Monte con alcune vetture ferme a pochissimi metri dalla zona del crollo. Il guard rail autostradale ha tenuto da una parte rimanendo sospeso nel vuoto mentre la carreggiata ha ceduto completamente. La frana ha travolto i pilastri ed è molto profonda e solo dopo ore di ricerche c'è stata la certezza che non ci fossero mezzi coinvolti.

Anche il viadotto nella direzione opposta è stato chiuso per precauzione e la zona è parzialmente isolata. La Liguria ha rivissuto l'incubo del ponte Morandi e ancora una volta ha mostrato tutta la fragilità di un territorio messo in ginocchio in questo caso dal maltempo, ma sarà la magistratura a stabilire se ci sono anche altre colpe e in particolare se ci sono responsabilità per la mancata manutenzione della rete viaria.

"Siamo un territorio fragile, ma ci sono anche responsabilità e ritardi della politica" ha affermato il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti. "C'è troppa burocrazia e troppi cantieri chiusi. Ci vuole un piano straordinario per le infrastrutture" ha concluso il governatore annunciando che chiederà lo stato di emergenza.