I mercati italiani sono chiusi

Microsoft presenta concessioni a Bruxelles, preoccupata per l’affare LinkedIn

Microsoft ha offerto concessioni alle autorità antritrust dell’Unione Europea sull’acquisizione di LinkedIn annunciata lo scorso luglio.

La società fondata da Bill Gates tenta di dissipare i timori espressi da Bruxelles sull’accordo da circa 23 miliardi di euro, in particolare che la concentrazione di una vasta quantità di dati possa limitare la concorrenza.

La Commissione Europea – che non ha fornito i dettagli delle concessioni – si pronuncerà sull’accordo il 6 dicembre: potrebbe accettare le proposte di Microsoft o aprire un’indagine.