Italia markets close in 3 hours 28 minutes
  • FTSE MIB

    26.945,67
    +129,88 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    35.741,15
    +64,13 (+0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.226,71
    +136,51 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    29.106,01
    +505,60 (+1,77%)
     
  • Petrolio

    84,06
    +0,30 (+0,36%)
     
  • BTC-EUR

    54.082,71
    -381,73 (-0,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.509,63
    +1.266,95 (+522,07%)
     
  • Oro

    1.804,80
    -2,00 (-0,11%)
     
  • EUR/USD

    1,1620
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.566,48
    +21,58 (+0,47%)
     
  • HANG SENG

    26.038,27
    -93,76 (-0,36%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.222,15
    +33,84 (+0,81%)
     
  • EUR/GBP

    0,8413
    -0,0018 (-0,22%)
     
  • EUR/CHF

    1,0678
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4356
    -0,0012 (-0,08%)
     

Mulé (Fi): "Lega venga dalla parte giusta, quella europeista"

Sono ormai "maturi" i "tempi" perché la Lega a livello Ue venga "dalla parte giusta", abbandonando i "sentimenti nazionalistici" per condividere con Forza Italia i "valori europeisti" del Partito Popolare Europeo. Lo dice il sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulé, di Forza Italia, rispondendo, a margine della tre giorni dei Popolari europei a Roma, in merito al progetto di federazione tra Fi e Lega, che nel Parlamento Europeo potrebbe portare, in teoria, ad una confluenza della Lega, oggi in Identità e Democrazia, nel Partito Popolare Europeo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli