I mercati italiani sono chiusi

Puntare sulle PMI (guardando al digitale): l’Africa e il commercio di domani

Riflettori puntati sulle piccole e medie imprese, a Marrakech, all’11a Conferenza mondiale della rete degli organismi per la promozione del commercio che si è conclusa lunedì. Organizzatore dell’evento, insieme all’International Trade Center è l’ente marocchino per la promozione del commercio.

“Lo scopo di questa conferenza – spiega a euronews l’amministratore delegato Zahra Maafiri – è potenziare il ruolo degli organismi promotori del commercio, al fine di rilanciare export e investimenti in tutti i paesi, soprattutto in Africa. E questo perché possono operare come raccordo fra strategie governative e settore privato”.

Aiutare le PMI per rilanciare un intero continente

Main concerns for #SMEs are payment solutions & logistics. Take care of these two & SMEs are equal players in marketplaces. -@Fabian05783476 https://t.co/O9WLc8L0YV— ITC (@ITCnews) 25 novembre 2016

Gli sforzi sono oggi tutti orientati al sostegno delle piccole e medie imprese: potenziale motore di un rilancio economico dei paesi più poveri, spesso però ingolfato da problemi logistici, complessità della tassazione e difficoltà d’accesso al mercato globale. Tutte tematiche sulle quali il direttore esecutivo dell’International Trade Center, Arancha González, dice di voler concentrare i propri interventi. “Logistica, distribuzione, sistemi di pagamento, tassazione: è su tutti questi fronti – dice – che l’International Trade Center interverrà per sostenere le piccole e medie imprese nei paesi più poveri e avvicinare quelli più lontani ai mercati internazionali”.

Il digitale per avvicinare mercati lontani: la sfida di domani

Puntare sul digitale per affrancare dall’isolamento i mercati africani, il traguardo che gli organizzatori già fissano, in vista della prossima edizione del 2018.

“In questa edizione – conclude l’inviata di euronews, Daleen Hassan – i partecipanti hanno concordato sull’importanza della transizione al digitale del commercio globale di domani. Le sfide più importante sono intanto oggi incarnate dallo sviluppo del commercio online e dal sostegno alle piccole e medie imprese, soprattutto nel contintente africano”.