Italia markets close in 3 hours 51 minutes
  • FTSE MIB

    22.665,97
    -319,73 (-1,39%)
     
  • Dow Jones

    33.999,04
    +18,72 (+0,06%)
     
  • Nasdaq

    12.965,34
    +27,22 (+0,21%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,81 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    88,74
    -1,76 (-1,94%)
     
  • BTC-EUR

    21.354,29
    -2.188,88 (-9,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    509,65
    -48,08 (-8,62%)
     
  • Oro

    1.763,20
    -8,00 (-0,45%)
     
  • EUR/USD

    1,0054
    -0,0038 (-0,37%)
     
  • S&P 500

    4.283,74
    +9,70 (+0,23%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.751,07
    -26,31 (-0,70%)
     
  • EUR/GBP

    0,8499
    +0,0045 (+0,54%)
     
  • EUR/CHF

    0,9618
    -0,0031 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,3068
    +0,0008 (+0,06%)
     

Stop ai motori a benzina in Ue, 4 Paesi chiedono slitti al 2040: ecco quali sono e perchè

Il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, martedì 28 giugno, sarà presente a Lussemburgo in vista del Consiglio Ue che riguarderà clima, ambiente, ed energia discutendo le sorti all’interno del negoziato con il Parlamento europeo riguardo lo stop alla vendita di auto con motori termici a partire dal 2035. L’obiettivo sarebbe quello di lavorare a un asse con una decina di Paesi, per richiedere un compromesso. “Una decina di Paesi”, ha spiegato Cingolani, “è sulla posizione del phase out al 90%. In questo modo si lascerebbe una finestra per valutare il processo tecnologico nei 13 anni che ci separano dalla scadenza”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli