Italia markets open in 48 minutes
  • Dow Jones

    34.764,82
    +506,50 (+1,48%)
     
  • Nasdaq

    15.052,24
    +155,40 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    30.268,24
    +628,84 (+2,12%)
     
  • EUR/USD

    1,1741
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    37.797,14
    +74,17 (+0,20%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.108,55
    -0,37 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    24.524,31
    +13,33 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.448,98
    +53,34 (+1,21%)
     

Ue, l’Austria non chiude la porta sul debito

L'Austria, capofila dei Frugali insieme all'Olanda, non chiude la porta ad un possibile ammorbidimento del percorso previsto dal patto di stabilità, o meglio dai regolamenti Ue, per l'abbattimento del debito pubblico eccedente il 60% del Pil. “Dipende da quello che la proposta" che la Commissione Europea presenterà al termine della consultazione pubblica "includerà nei dettagli", risponde il ministro austriaco delle Finanze Gernot Bluemel, a margine dell'Ecofin informale a Kranj, in Slovenia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli