Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.381,35
    -256,37 (-1,13%)
     
  • Dow Jones

    30.814,26
    -177,26 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    12.998,50
    -114,14 (-0,87%)
     
  • Nikkei 225

    28.519,18
    -179,08 (-0,62%)
     
  • Petrolio

    52,04
    -1,53 (-2,86%)
     
  • BTC-EUR

    30.278,27
    -539,62 (-1,75%)
     
  • CMC Crypto 200

    701,93
    -33,21 (-4,52%)
     
  • Oro

    1.827,70
    -23,70 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,2085
    -0,0071 (-0,58%)
     
  • S&P 500

    3.768,25
    -27,29 (-0,72%)
     
  • HANG SENG

    28.573,86
    +77,00 (+0,27%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.599,55
    -41,82 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8887
    +0,0010 (+0,11%)
     
  • EUR/CHF

    1,0759
    -0,0034 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5369
    +0,0008 (+0,05%)
     

Vaccino Moderna, cos'è e come funziona

(Caratteristiche)

Il vaccino anti-Covid-19 di Moderna viene conservato tra i -15° e -25° gradi, ma è stabile tra i 2° e gli 8°gradi per 30 giorni se in confezione integra. Il flaconcino multidose da 6,3 ml è già diluito ed è quindi pronto all’uso.

(Come funziona)

Il farmaco funziona grazie all’mRna, che stimola nel corpo la produzione di una proteina del virus (la proteina Spike). Questa proteina viene riconosciuta come estranea dall’organismo, il quale si attiva per combatterla sviluppando gli anticorpi. L’mRna del vaccino non resta in circolo a lungo, poiché viene abbattuto. Ciò che resta è la memoria immunitaria, che consente al corpo di rispondere all’eventuale attacco del virus producendo gli anticorpi.

(Somministrazione e l’immunità)

L’immunità del 94% si raggiunge due settimane dopo la somministrazione della seconda dose di vaccino, che si inocula almeno 28 giorni dopo la prima dose.

E’ idoneo per i ragazzi a partire dai 18 anni. La somministrazione avviene tramite due iniezioni intramuscolari nel deltoide del braccio.

(Effetti collaterali)

Gli effetti collaterali noti del vaccino anti Covid di Moderna sono lievi o moderati: si può manifestare dolore o gonfiore in sede di inoculazione, stanchezza, brividi, febbre, dolori muscolari e articolari, nausea, vomito e in rari casi l’indolenzimento dei linfonodi ascellari. Tutti questi sintomi scompaiono entro qualche giorno.