Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 4 hours 5 minutes
  • FTSE MIB

    32.645,55
    -55,37 (-0,17%)
     
  • Dow Jones

    39.131,53
    +62,43 (+0,16%)
     
  • Nasdaq

    15.996,82
    -44,78 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    39.233,71
    +135,01 (+0,35%)
     
  • Petrolio

    76,15
    -0,34 (-0,44%)
     
  • Bitcoin EUR

    46.946,59
    -602,26 (-1,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.041,30
    -8,10 (-0,40%)
     
  • EUR/USD

    1,0858
    +0,0035 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    5.088,80
    +1,77 (+0,03%)
     
  • HANG SENG

    16.634,74
    -91,12 (-0,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.866,87
    -5,70 (-0,12%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0012 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    0,9546
    +0,0016 (+0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4670
    +0,0060 (+0,41%)
     

Albania, via libera Corte costituzionale a accordo con Italia su migranti

Il primo ministro albanese Edi Rama e Giorgia Meloni a Palazzo Chigi

TIRANA (Reuters) - La Corte costituzionale albanese ha dato il via libera all'accordo con l'Italia che consentirà a Roma di creare centri di accoglienza per migranti in territorio albanese.

Il Parlamento albanese deve ancora ratificare l'accordo prima che entri in vigore.

A novembre la premier italiana Giorgia Meloni ha firmato un accordo con il primo ministro albanese Edi Rama per la creazione di centri che inizialmente ospiteranno circa 3.000 persone, nel tentativo da parte dell'Italia di ridurre il numero di migranti sul proprio territorio che l'anno scorso è quasi raddoppiato.

La Corte costituzionale albanese ha ritenuto l'accordo conforme alla Costituzione, bocciando in questo modo la richiesta dell'opposizione che ne chiedeva l'annullamento.

(Tradotto da Camilla Borri, editing Andrea Mandalà)