Italia Markets closed

Analisi tecnica di metà sessione EUR/USD per il 3 gennaio 2019

James Hyerczyk

L’Euro è sotto pressione nei confronti del dollaro USA venerdì tra una nuova ondata di acquisti rifugio nel biglietto verde. I commercianti sono saltati nel rifugio del dollaro USA dopo che attacchi aerei statunitensi all’aeroporto di Baghdad hanno ucciso un alto funzionario militare iraniano, provocando tensioni in Medio Oriente.

Un portavoce iracheno ha detto a Reuters che il maggiore generale iraniano Qassem Soleimani e il comandante della milizia irachena Abu Hahdi al-Muhandis sono stati uccisi durante l’attacco.

Alle 12:32 GMT, l’ EUR/USD è scambiato a 1,1133, in calo dello 0,0038 o -0,34%.

Gli operatori monitoreranno i numeri preliminari di inflazione tedeschi per dicembre, previsto per le 13:00 GMT. Gli economisti intervistati da Reuters prevedono che l’inflazione annuale sia salita all’1,4% dall’1,1% del mese precedente.

I trader avranno anche l’opportunità di reagire a un indice dell’ attività manifatturiera statunitense. Dovuto anche alle 15:00 GMT. Tuttavia, i trader saranno più interessati ai verbali della Fed che verranno rilasciati alle 19:00 GMT.

Il cambio EUR/USD potrebbe precipitare ulteriormente se l’Iran decidesse di vendicarsi contro gli Stati Uniti.

Analisi tecnica giornaliera

La tendenza principale è in aumento secondo lo schema giornaliero delle oscillazioni, tuttavia, lo slancio si è spostato al ribasso. Una move through 1,1067 cambierà la tendenza principale verso il basso. La tendenza rialzista riprenderà quando gli acquirenti elimineranno 1,1313.

Anche il trend minore è in aumento. La tendenza è scesa prima oggi quando i venditori hanno eliminato il fondo minore di 1,1159. Questa mossa ha anche spostato lo slancio verso il basso. La tendenza principale cambierà in ribasso su un trade through a 1,1276.

Sul lato positivo, i potenziali livelli di resistenza arrivano a 1,1146, 1,1185 e 1,1209. Sul lato negativo, il potenziale supporto della zona di ritracciamento è compreso tra 1,1095 e 1,1044.

Previsioni tecniche giornaliere

Sulla base dell’azione anticipata dei prezzi e del prezzo attuale a 1,1133, la direzione dell’EUR/USD per il resto della sessione di venerdì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader al livello del 50% a 1,1146.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 1,1146 indicherà la presenza di venditori. Se questo crea abbastanza slancio al ribasso, cerca una pausa in un angolo di Gann in crescita a 1,1106. Poiché la tendenza principale è in aumento, gli acquirenti potrebbero entrare in un primo test di questo angolo. Se fallisce, cerca che le vendite possano estendersi al livello del 50% a 1,1095. Questo livello è un potenziale punto di innesco per un’accelerazione al ribasso con l’obiettivo successivo un cluster di supporto a 1,1044.

Scenario rialzista

Superare e sostenere un rally superiore a 1,1146 segnalerà il ritorno degli acquirenti. Ciò potrebbe innescare un rally intraday short-cover a 1,1185.

Note rapide

Date le crescenti tensioni in Medio Oriente, il nostro orientamento è al ribasso. Se l’Iran si vendica contro gli Stati Uniti, cerca una brusca rottura con 1,1044 un potenziale obiettivo al ribasso.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: