Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    32.934,29
    +353,35 (+1,08%)
     
  • Dow Jones

    39.087,38
    +90,99 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    16.274,94
    +183,02 (+1,14%)
     
  • Nikkei 225

    39.910,82
    +744,63 (+1,90%)
     
  • Petrolio

    79,81
    +1,55 (+1,98%)
     
  • Bitcoin EUR

    56.920,30
    +232,80 (+0,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.091,60
    +36,90 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,0839
    +0,0032 (+0,29%)
     
  • S&P 500

    5.137,08
    +40,81 (+0,80%)
     
  • HANG SENG

    16.589,44
    +78,00 (+0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.894,86
    +17,09 (+0,35%)
     
  • EUR/GBP

    0,8567
    +0,0010 (+0,12%)
     
  • EUR/CHF

    0,9573
    +0,0017 (+0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4682
    +0,0013 (+0,09%)
     

Apple annulla la sua carta di credito con Goldman Sachs

Apple annulla la sua carta di credito con Goldman Sachs
Apple annulla la sua carta di credito con Goldman Sachs


Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) avrebbe deciso di porre fine ai suoi accordi per la carta di credito con Goldman Sachs Group (NYSE:GS).

Cosa è successo

Apple ha proposto un piano per terminare la collaborazione con Goldman Sachs, prevedendo di sciogliere la partnership nei prossimi 12-15 mesi, come riportato dal Wall Street Journal che cita persone informate sulla questione.

Questa decisione arriva quasi quattro anni dopo che le due aziende hanno lanciato il loro servizio di carta di credito digitale nel 2019.

La proposta di risoluzione avrà un impatto sul servizio di carte di credito e sul prodotto di conto deposito lanciato all'inizio di quest'anno. La partnership era stata precedentemente estesa fino al 2022, con un contratto fino al 2029.

In risposta agli sviluppi, Apple ha dichiarato che entrambe le aziende rimangono impegnate nel fornire eccellenti esperienze per i clienti e continueranno a innovare e offrire servizi e strumenti di alto livello.

All'inizio di quest'anno, Apple aveva presentato un conto deposito ad alto rendimento che offre un rendimento annuo migliore rispetto al conto di risparmio online Marcus di Goldman. Il gigante tecnologico ha anche lanciato un servizio "acquista ora, paga dopo" o BNPL negli Stati Uniti tramite il programma Mastercard Installments.

Perché è importante

Questa decisione di Apple arriva mentre Goldman Sachs sta rivalutando i suoi sforzi nel settore dei prestiti ai consumatori.

A ottobre di quest'anno, è stato riferito che Goldman Sachs stava rivalutando il suo ingresso nel settore dei prestiti ai consumatori, una mossa avviata dal lancio di un conto di risparmio congiunto con Apple. La banca ha affrontato dissensi interni e sfide operative, che hanno portato a una rivalutazione di questa direzione strategica.

All'inizio del mese, è stato riferito che Goldman Sachs aveva preparato la cessione del suo programma di carte di credito General Motors. Secondo il rapporto, Goldman Sachs ha cercato di spendere meno denaro sui suoi programmi di carte ma non ha raggiunto quegli obiettivi.

La più ampia rivalutazione degli sforzi di prestito al consumo di Goldman Sachs potrebbe aver influenzato la decisione di Apple di terminare la partnership.

Questo contenuto è stato prodotto in parte con l'aiuto di Benzinga Neuro ed è stato revisionato e pubblicato dagli editor di Benzinga.

Continua a leggere su Benzinga Italia