Annuncio pubblicitario
Italia Markets open in 6 hrs 27 mins
  • Dow Jones

    39.411,21
    +260,88 (+0,67%)
     
  • Nasdaq

    17.496,82
    -192,54 (-1,09%)
     
  • Nikkei 225

    38.879,03
    +74,38 (+0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,0737
    0,0000 (-0,0000%)
     
  • BTC-EUR

    56.196,09
    -2.492,47 (-4,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.253,68
    -56,04 (-4,28%)
     
  • HANG SENG

    18.027,71
    -0,81 (-0,00%)
     
  • S&P 500

    5.447,87
    -16,75 (-0,31%)
     

Attivista per la privacy Schrems presenta denuncia contro Fitbit, azienda di Google

Un dipendente utilizza la funzione di elettrocardiogramma su uno smartwatch Fitbit alla fiera della tecnologia di consumo IFA, a Berlino

STOCCOLMA (Reuters) - Il gruppo di difesa Noyb ha sporto denuncia contro Fitbit, di proprietà di Google, in Austria, Paesi Bassi e Italia, accusando l'azienda di fitness tracking di aver violato il regolamento generale sulla protezione dei dati (Gdpr) dell'Unione europea in materia di privacy.

Noyb (None Of Your Business), il gruppo per i diritti digitali fondato dall'attivista per la privacy Max Schrems, con sede a Vienna, ha già presentato centinaia di denunce contro grandi aziende tecnologiche, da Google, controllata di Alphabet Inc. a Meta, per violazioni della privacy, alcune delle quali hanno portato a pesanti sanzioni.

Fitbit obbliga i propri utenti ad acconsentire al trasferimento dei dati al di fuori dell'Ue e non offre la possibilità di ritirare il consenso, violando i requisiti del Gdpr, secondo Noyb.

Fitbit vende orologi che monitorano l'attività, la frequenza cardiaca e il sonno. Offre anche un servizio di abbonamento a partire da 9,99 dollari al mese.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

"Dato che l'azienda raccoglie i dati più sensibili relativi alla salute, è sorprendente che non cerchi nemmeno di spiegare l'uso che ne fa, come richiesto dalla legge", ha affermato Bernardo Armentano, avvocato specializzato in protezione dei dati presso Noyb.

Le sanzioni per la violazione delle norme del Gdpr possono arrivare fino al 4% del fatturato annuale globale di un'azienda. Il fatturato annuale di Google si è attestato a 280 miliardi di dollari nel 2022.

Il gruppo di attivisti vuole che Fitbit sia costretta a condividere tutte le informazioni obbligatorie sui trasferimenti di dati con i propri utenti e che questi ultimi possano utilizzare l'app dell'azienda senza dover acconsentire ai trasferimenti di dati.

Se il Gdpr consente a ogni persona di ritirare il proprio consenso, la politica sulla privacy di Fitbit afferma che l'unico modo per ritirare il consenso è cancellare l'account, il che significa perdere gli allenamenti e i dati sulla salute precedentemente tracciati, ha detto Noyb.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Stefano Bernabei)