Bankitalia, valore portafoglio finanziario 2022 cala di 26 mld per rialzo tassi

Il logo della Banca d'Italia nella sede centrale a Milano

ROMA (Reuters) - Il valore del portafoglio di investimenti finanziari della Banca d'Italia si è ridotto alla fine del 2022 a 133,7 miliardi dai 159,5 dell'anno precedente, prevalentemente per l'effetto del rialzo dei tassi sui titoli di Stato.

Lo si legge nel rapporto annuale sugli investimenti sostenibili e sui rischi ambientali di Bankitalia per il 2022.

"Al 31 dicembre 2022 il portafoglio finanziario aveva un valore di mercato di 133,7 miliardi di euro ed era composto per l’86%, in prevalenza della Repubblica italiana", dice il rapporto, sottolineando che tra gli investimenti erano presenti anche titoli di Stato di altri paesi dell’area dell’euro e di emittenti sovranazionali equiparabili a quelli pubblici.

"Nel 2022 la riduzione di valore è dipesa principalmente dal rialzo dei tassi di interesse sui titoli di Stato e in misura minore dal calo dei mercati azionari".

In un grafico nella stessa pagina del rapporto si mostra come il dato di 133,7 miliardi si raffronti con 159,5 miliardi del 2021 e 161,7 del 2020.

(Stefano Bernabei, editing Andrea Mandalà)