Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    39.069,23
    -62,30 (-0,16%)
     
  • Nasdaq

    15.976,25
    -20,57 (-0,13%)
     
  • Nikkei 225

    39.233,71
    +135,03 (+0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,0854
    +0,0032 (+0,29%)
     
  • Bitcoin EUR

    50.162,74
    +2.470,02 (+5,18%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.634,74
    -91,12 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    5.069,53
    -19,27 (-0,38%)
     

Bayer cede quasi 6% in Borsa dopo ordine giuria Usa di pagare danni per 2,25 mld $

Logo di Bayer a Leverkusen

FRANCOFORTE (Reuters) - Bayer è scesa in borsa fino al 5,7%, dopo che è stata condannata a pagare 2,25 miliardi di dollari di danni, l'importo più alto finora stabilito nella causa in corso sul presunto effetto cancerogeno del diserbante Roundup.

Venerdì scorso la giuria di un tribunale di Filadelfia ha ordinato a Bayer di pagare 2,25 miliardi di dollari a un uomo della Pennsylvania che ha detto di aver contratto un cancro a causa dell'esposizione al diserbante Roundup, a base di glifosato chimico.

Poco dopo l'apertura alle 9, il titolo Bayer è sceso del 5,7%, toccando il minimo in circa otto settimane, per poi scambiare in ribasso del 5,4% intorno alle 11,20. Il titolo ha perso il 70% del valore da quando la società ha acquistato Monsanto nel 2018.

L'importo totale prevede 2 miliardi di dollari di risarcimento di danni punitivi, che probabilmente saranno ridotti in appello dato che superano le linee guida della Corte Suprema degli Stati Uniti, ma il verdetto è un nuovo grattacapo per il Ceo Bill Anderson, che sta tagliando i posti di lavoro nel management nel tentativo di rendere più veloci le decisioni aziendali.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Gianluca Semeraro)