Annuncio pubblicitario
Italia markets open in 2 hours 50 minutes
  • Dow Jones

    37.986,40
    +211,00 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.282,01
    -319,49 (-2,05%)
     
  • Nikkei 225

    37.218,13
    +149,78 (+0,40%)
     
  • EUR/USD

    1,0666
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.725,01
    +568,33 (+0,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.422,88
    +110,26 (+8,40%)
     
  • HANG SENG

    16.490,00
    +265,86 (+1,64%)
     
  • S&P 500

    4.967,23
    -43,89 (-0,88%)
     

Bayer rinuncia a spin-off per affrontare sfide dei prossimi 3 anni

Il logo di Bayer AG

FRANCOFORTE (Reuters) - Bayer ha detto che rinuncerà al progetto di dividere il gruppo in unità separate per concentrarsi invece sul miglioramento dei risultati operativi, la risoluzione delle controversie legali e la riduzione del debito.

"La nostra risposta è 'non ora', e questo non deve essere frainteso come 'mai'", ha detto l'AD, Bill Anderson in una nota.

L'azienda farmaceutica ha detto che nei prossimi 24-36 mesi cercherà di potenziare il portafoglio di sviluppo dei farmaci, affrontare le questioni legali, ridurre il debito e perseguire ulteriormente tagli occupazionali, accelerando la capacità decisionale da parte del management.

I tagli abbatteranno i costi annuali di 2 miliardi di euro a partire dal 2026.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

La maggior parte dei problemi dell'azienda deriva dall'acquisizione di Monsanto nel 2018 per 63 miliardi di dollari.

Il debito netto di Bayer alla fine del 2023 è salito dell'8,5% a 34,5 miliardi di euro. Tale onere ha portato alcuni analisti a concludere che potrebbe essere necessario un aumento di capitale.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Francesca Piscioneri)