Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 8 hours 28 minutes
  • FTSE MIB

    34.467,67
    +7,15 (+0,02%)
     
  • Dow Jones

    39.065,26
    -605,78 (-1,53%)
     
  • Nasdaq

    16.736,03
    -65,51 (-0,39%)
     
  • Nikkei 225

    38.646,11
    -457,11 (-1,17%)
     
  • Petrolio

    76,71
    -0,16 (-0,21%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.881,43
    -2.442,39 (-3,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.449,56
    -18,54 (-1,26%)
     
  • Oro

    2.339,20
    +2,00 (+0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0820
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    5.267,84
    -39,17 (-0,74%)
     
  • HANG SENG

    18.548,11
    -320,60 (-1,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.037,60
    +12,43 (+0,25%)
     
  • EUR/GBP

    0,8519
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CHF

    0,9895
    +0,0009 (+0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,4852
    +0,0005 (+0,04%)
     

Bce potrebbe ancora fare "uno o due rialzi" - Holzmann

La sede della Banca centrale europea a Francoforte

(Reuters) - La Banca centrale europea potrebbe ancora aumentare i tassi di interesse.

Lo ha affermato il governatore della banca centrale austriaca Robert Holzmann, proprio mentre nuovi dati mostrano che l'inflazione della zona euro è rimasta stabile ad agosto, sfidando le aspettative di un calo.

"Non siamo ancora al livello massimo (dei tassi); potrebbe essere che facciamo un altro o due rialzi", ha detto Holzmann al Reuters Global Markets Forum.

Holzmann ha aggiunto che la Bce dovrebbe anche prendere in considerazione la possibilità di terminare i reinvestimenti nel programma di acquisto per l'emergenza pandemica (PEPP) da 1,700 miliardi di euro prima della scadenza nel 2024, e che dovrebbe presto tenere discussioni in merito.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Stefano Bernabei)