Annuncio pubblicitario
Italia Markets close in 2 hrs 44 mins
  • FTSE MIB

    34.632,46
    +171,94 (+0,50%)
     
  • Dow Jones

    39.671,04
    -201,95 (-0,51%)
     
  • Nasdaq

    16.801,54
    -31,08 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    39.103,22
    +486,12 (+1,26%)
     
  • Petrolio

    78,16
    +0,59 (+0,76%)
     
  • BTC-EUR

    64.378,10
    +137,66 (+0,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.515,49
    +12,83 (+0,85%)
     
  • Oro

    2.367,50
    -25,40 (-1,06%)
     
  • EUR/USD

    1,0851
    +0,0023 (+0,2170%)
     
  • S&P 500

    5.307,01
    -14,40 (-0,27%)
     
  • HANG SENG

    18.868,71
    -326,89 (-1,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.060,09
    +34,92 (+0,69%)
     
  • EUR/GBP

    0,8521
    +0,0012 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    0,9909
    +0,0003 (+0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4828
    +0,0012 (+0,08%)
     

Boeing ricorre a mercato debito per raccogliere 10 mld dlr - fonti

Farnborough International Airshow

(Reuters) - Boeing ha fatto ricorso al mercato del debito per raccogliere 10 miliardi di dollari, dopo aver bruciato 3,93 miliardi di liquidità disponibile nel primo trimestre a seguito del rallentamento della produzione del suo jet più venduto.

Lo hanno detto alcune fonti vicine alla situazione.

I rating sul merito di credito di Boeing oscillano sopra lo status di "junk", mentre il costruttore di aerei cerca di riprendersi da una crisi iniziata a gennaio dopo l'esplosione a mezz'aria di un pannello della cabina di un 737 MAX 9 quasi nuovo.

Investitori e analisti hanno detto che Boeing potrebbe ricorrere al mercato obbligazionario per far fronte a un debito complessivo di oltre 12 miliardi di dollari in scadenza nel 2025 e nel 2026.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Le agenzie di rating hanno assegnato un rating vicino a "junk" ai nuovi titoli senior non garantiti di Boeing, con S&P che ha un rating 'BBB-' e Moody's 'Baa3'.

Moody's ha detto che il rating riflette il profilo aziendale ancora solido di Boeing, che continua a mitigare la debolezza delle prestazioni degli aerei commerciali, anche se le difficoltà legate alla divisione potrebbero persistere fino al 2026.

S&P ha scritto che Boeing utilizzerà i prestiti obbligazionari per aumentare la propria liquidità in vista delle scadenze del debito esistente, tra cui 4,3 miliardi di dollari nel 2025.

"Sembra che andrà bene", ha detto una delle fonti, che stava valutando l'acquisto dei bond, aggiungendo che gli era stato detto che la sottoscrizione era otto volte superiore all'offerta.

I bookrunner che guidano la vendita dei titoli sono Bank of America, Citi, JPMorgan e Wells Fargo, secondo il term sheet dell'operazione.

Boeing non ha commentato, ma ha rimandato alle osservazioni del direttore finanziario Brian West durante i risultati trimestrali la scorsa settimana. Il manager ha detto che Boeing si è impegnata a gestire il suo bilancio in modo prudente, con l'obiettivo di dare priorità al suo rating investment grade e di aiutare l'industria e la catena di fornitura a stabilizzarsi.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Gianluca Semeraro)