Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    34.490,71
    +23,04 (+0,07%)
     
  • Dow Jones

    39.069,59
    +4,33 (+0,01%)
     
  • Nasdaq

    16.920,79
    +184,76 (+1,10%)
     
  • Nikkei 225

    38.646,11
    -457,11 (-1,17%)
     
  • Petrolio

    77,80
    +0,93 (+1,21%)
     
  • Bitcoin EUR

    63.727,75
    -358,12 (-0,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.485,63
    +17,53 (+1,19%)
     
  • Oro

    2.335,20
    -2,00 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0850
    +0,0032 (+0,29%)
     
  • S&P 500

    5.304,72
    +36,88 (+0,70%)
     
  • HANG SENG

    18.608,94
    -259,77 (-1,38%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.035,41
    -2,19 (-0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8516
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CHF

    0,9917
    +0,0031 (+0,31%)
     
  • EUR/CAD

    1,4818
    -0,0029 (-0,19%)
     

Borsa Milano, avvio in calo, soffrono Stm e Moncler, sale Stellantis

Un uomo davanti alla borsa di Milano

MILANO (Reuters) - Avvio in lieve calo per Piazza Affari, leggermente più debole delle altre borse europee, in una giornata che si presenta al momento povera di spunti e segnata in Italia dalla festa della Liberazione.

Intorno alle 9,30 l'indice Ftse Mib cede lo 0,35%.

Pesante STM dopo il balzo della vigilia in scia al rialzo del settore. Al tono debole dei tech quest'oggi per le stime deludenti di Meta Platforms, si aggiunge per STM una trimestrale sotto le attese e il taglio della guidance sul 2024. Il titolo è il peggiore dell'indice principale con un calo di oltre 3% dopo aver superato in avvio -5%.

Debole anche Nexi (-2%) come la concorrente francese Worldline, scende del 2,1% Moncler nonostante il miglioramento di target price da parte di JP Morgan, Jefferies e Rbc in scia ai conti del trimestre.

Tra i segni più Stellantis ed Eni. Banche poco mosse salvo il +0,8% di Mps.

(Claudia Cristoferi, editing Gianluca Semeraro)