Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    35.398,82
    -11,31 (-0,03%)
     
  • Dow Jones

    40.003,59
    +134,21 (+0,34%)
     
  • Nasdaq

    16.685,97
    -12,35 (-0,07%)
     
  • Nikkei 225

    38.787,38
    -132,88 (-0,34%)
     
  • Petrolio

    80,00
    +0,77 (+0,97%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.552,91
    +1.430,20 (+2,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.369,64
    -4,20 (-0,31%)
     
  • Oro

    2.419,80
    +34,30 (+1,44%)
     
  • EUR/USD

    1,0872
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    5.303,27
    +6,17 (+0,12%)
     
  • HANG SENG

    19.553,61
    +177,08 (+0,91%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.064,14
    -8,31 (-0,16%)
     
  • EUR/GBP

    0,8559
    -0,0016 (-0,19%)
     
  • EUR/CHF

    0,9880
    +0,0037 (+0,38%)
     
  • EUR/CAD

    1,4793
    -0,0001 (-0,01%)
     

Borsa Milano, indici in lieve rialzo, attesa per dati Usa, spunti su Tim, lusso

L'edificio della Borsa di Milano nel centro di Milano

MILANO (Reuters) - Avvio in cauto rialzo a Piazza Affari in una seduta proiettata sui dati degli occupati Usa di aprile, attesi nel primo pomeriggio, che dopo il meeting Fed assumono un'importanza ancora maggiore per capire le prossime mosse di politica monetaria.

Chiuse per festività le borse di Tokyo e Cina.

Intorno alle 9,35 l'indice Ftse Mib sale dello 0,20%.

Cedenti le banche dopo il rally di ieri. Intesa Sanpaolo piatta in vista dei risultati del trimestre in tarda mattina, scendono anche Pop Sondrio (-0,44%), Bper (-0,43%) e Mps (-0,36%).

Raccolta Tim, che si muove come titolo difensivo, con le ordinarie in rialzo del 2,3% e le risparmio del 2,6%. Il titolo è sempre il più scambiato a Piazza Affari con oltre 80 milioni di pezzi passati di mano.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Webuild guadagna lo 0,5% dopo l'annuncio della candidatura a ricostruire il ponte di Baltimora negli Stati Uniti. Equita ritiene che "Webuild si possa giustamente accreditare per la ricostruzione del ponte anche grazie ad un solido track-record e leadership nel settore. A nostro avviso, l'eventuale assegnazione di un'opera così importante e simbolica permetterebbe a Webuild anche di rilanciare e rafforzare il proprio business negli Stati Uniti".

Tenta il rimbalzo Stellantis a +0,55% dopo i recenti ribassi, partiti dalla trimestrale due giorni fa e che hanno fatto perdere al titolo il 14% circa del suo valore.

Comprata Nexi in salita dell'1%.

Nel lusso ben raccolte Brunello Cucinelli e Ferragamo con una crescita dell'1,4%.

Cauto rialzo anche per le utility con Enel e Snam in rialzo dello 0,4% circa e Italgas dello 0,7%.

(Giancarlo Navach, editing Sabina Suzzi)