Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    37.770,86
    -212,38 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.930,71
    -244,39 (-1,51%)
     
  • Nikkei 225

    39.232,80
    -290,75 (-0,74%)
     
  • EUR/USD

    1,0630
    -0,0016 (-0,15%)
     
  • Bitcoin EUR

    59.924,09
    -791,64 (-1,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.600,46
    -121,23 (-0,72%)
     
  • S&P 500

    5.072,48
    -50,93 (-0,99%)
     

Borsa Milano in lieve rialzo, pesante Lottomatica dopo ABB, Moncler recupera da minimi

L'edificio della Borsa di Milano nel centro di Milano

MILANO (Reuters) - La borsa di Milano viaggia in leggero rialzo tra piazze europee poco mosse, in un clima improntato alla cautela in vista di importanti appuntamenti macro e di politica monetaria.

Con i riflettori puntati sulla conclusione del meeting della Fed domani, gli investitori accolgono oggi la notizia sull'addio del Giappone all'era dei tassi di interesse negativi.

I futures sugli indici Usa segnano lievi ribassi.

Intorno alle 12,30 il Ftse Mib sale dello 0,26%, di nuovo sopra i 34.000 intorno a cui galleggia nelle ultime sedute. Volumi poco sopra il miliardo di euro.

Titoli in evidenza:

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Affonda Lottomatica, in calo del 6,4% appena sopra gli 11 euro dopo la cessione da parte dell'azionista di controllo Gamma Intermediate del 7,9% del capitale attraverso una procedura di ABB un prezzo di 10,90 euro per azione.

Recupera terreno invece Moncler, che dimezza il calo iniziale innescato dal collocamento a 67 euro di una parte della partecipazione in mano alla famiglia Rivetti e si posiziona intorno ai 68 euro (-1,7%).

Acquisti sui bancari guidati da Bper e Banco Bpm, ma vanno bene anche UniCredit e Intesa Sanpaolo.

La forza del greggio sostiene Eni e il resto del settore, soffrono le utility.

(Claudia Cristoferi, editing Francesca Piscioneri)