Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    37.750,62
    -232,62 (-0,61%)
     
  • Nasdaq

    15.905,29
    -269,80 (-1,67%)
     
  • Nikkei 225

    39.232,80
    -290,75 (-0,74%)
     
  • EUR/USD

    1,0628
    -0,0018 (-0,17%)
     
  • Bitcoin EUR

    59.497,77
    -1.098,42 (-1,81%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.600,46
    -121,23 (-0,72%)
     
  • S&P 500

    5.066,43
    -56,98 (-1,11%)
     

Borsa Milano parte forte, corrono Enav, doValue e Fincantieri

L'edificio della Borsa di Milano nel centro di Milano

MILANO (Reuters) - Avvio positivo a Piazza Affari sulla scia dei nuovi massimi storici toccati dal Nikkei giapponese stamani e da Wall Street ieri.

I mercati stanno reagendo bene a quanto emerso dalla riunione del Fomc. Parlando dopo il meeting della Fed, che ieri sera ha lasciato i tassi invariati e mantenuto la previsione di tre tagli al costo del denaro quest'anno, Jerome Powell ha detto che la tempistica di tali riduzioni dipenderà dall'effettiva convergenza dell'inflazione sull'obiettivo in un'economia che continua a superare le aspettative.

Intorno alle 9,35 il Ftse Mib è in rialzo dello 0,7%.

Molto forte Enav in salita del 5,6% dopo i risultati 2023 che evidenziano utili in aumento e ricavi consolidati che per la prima volta nella storia della società superano il miliardo di euro.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Raccolta anche doValue (+2,2%) a seguito dell'annuncio del piano industriale al 2026 e l'avvio di negoziazioni in esclusiva per una potenziale aggregazione con Gardant.

Debole Diasorin dopo che Berenberg ha tagliato il rating a 'hold' da 'buy' e il target price a 100 euro da 104.

Banche contrastate, con Intesa Sanpaolo e UniCredit positive e Pop Sondrio in calo dello 0,9%. Prosegue il momento negativo di Nexi che arretra del 3,3%, ai minimi da novembre scorso, in un canale ribassista che dura da sei sedute.

Tim guadagna lo 0,4% e Stm sale del 2,35%.

Sempre ben raccolta Fincantieri che avanza del 2,10% in una canale rialzista che dura da oltre due settimane.

(Giancarlo Navach, editing Sabina Suzzi)