Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.003,31
    -430,04 (-1,29%)
     
  • Nasdaq

    13.059,47
    -248,31 (-1,87%)
     
  • Nikkei 225

    31.237,94
    -521,94 (-1,64%)
     
  • EUR/USD

    1,0476
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • Bitcoin EUR

    26.036,64
    -662,78 (-2,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    583,15
    -6,82 (-1,16%)
     
  • HANG SENG

    17.331,22
    -478,44 (-2,69%)
     
  • S&P 500

    4.229,60
    -58,79 (-1,37%)
     

Borsa Usa in rialzo su dati inflazione che alimentano speranze pausa rialzo tassi

Il cartello stradale di Wall Street davanti alla Borsa di New York

(Reuters) - I principali indici di Wall Street guadagnano terreno in seguito alla pubblicazione di dati che mostrano un calo dell'inflazione, alimentando le speranze di una pausa nel ciclo restrittivo della Federal Reserve, mentre le azioni di Salesforce sono in aumento grazie alle forti previsioni sul fatturato.

Intorno alle 16,35, il Dow Jones Industrial Average è in rialzo di 111,32 punti, pari allo 0,32%, a 35.001,56, l'S&P 500 cresce di 15,70 punti, pari allo 0,35%, a 4.530,57, e il Nasdaq Composite avanza di 87,50 punti, pari allo 0,62%, a 14.106,81.

I dati del dipartimento del Commercio hanno mostrato che l'inflazione misurata dalle spese di consumo personale (Pce) è salita del 3,3% a luglio, su base annua, in linea con le attese.

A dare un'ulteriore spinta ai mercati c'è Salesforce, che balza del 4,8% grazie alle previsioni di vendita ottimistiche grazie ad aumento dei prezzi e a una domanda resiliente.

Il rendimento del Treasury a 10 anni cala, e spinge i principali titoli 'growth', tra cui Alphabet, Microsoft e Tesla, in rialzo tra lo 0,3% e lo 0,8%.

Dollar General crolla del 16,8% dopo aver tagliato le previsioni sulle vendite organiche. Anche il competitor Dollar Tree è in calo del 2,3%.

I pessimi dati sulla produzione cinese fanno perdere terreno ai titoli cinesi quotati negli Stati Uniti Jd.com e Baidu, rispettivamente a -2,3% e -1,5%.

(Tradotto da Camilla Borri, Editing Claudia Cristoferi)