Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    33.764,15
    +50,21 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    37.983,24
    -475,84 (-1,24%)
     
  • Nasdaq

    16.175,09
    -267,10 (-1,62%)
     
  • Nikkei 225

    39.523,55
    +80,92 (+0,21%)
     
  • Petrolio

    85,45
    +0,43 (+0,51%)
     
  • Bitcoin EUR

    60.465,59
    -2.745,58 (-4,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.360,20
    -12,50 (-0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,0646
    -0,0085 (-0,79%)
     
  • S&P 500

    5.123,41
    -75,65 (-1,46%)
     
  • HANG SENG

    16.721,69
    -373,34 (-2,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.955,01
    -11,67 (-0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8547
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9728
    -0,0027 (-0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,4653
    -0,0029 (-0,19%)
     

Borsa Usa in rialzo, ultimi dati macro rafforzano attese su taglio tassi

Un cartello stradale di Wall Street nei pressi della Borsa di New York

(Reuters) - Wall Street è in rialzo dopo che i recenti dati economici hanno rafforzato la prospettiva di un allentamento della politica monetaria nel corso dell'anno, mentre gli investitori attendono ulteriori indizi da parte dei banchieri centrali sulla tempistica dei tagli.

Intorno alle ore 16,10 italiane il Dow Jones scambia in rialzo di 158,01 punti, pari allo 0,41%, a 39.286,66, l'S&P 500 guadagna 36,37 punti, pari allo 0,70%, a 5.247,88, e il Nasdaq avanza di 142,22 punti, o dello 0,87%, a 16.419,10.

Dieci degli 11 principali settori dell'S&P 500 sono positivi, con l'IT in rialzo dell'1,2%, mentre l'immobiliare, sensibile ai tassi, sale dell'1% circa.

Sugli scudi la maggior parte dei titoli megacap 'growth', con Meta Platforms, Amazon.com e Nvidia in rialzo tra lo 0,8% e il 3%.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Levi Strauss strappa del 18% dopo aver alzato le previsioni per l'utile annuale del gruppo grazie alle recenti misure per tagliare i costi e alla riduzione degli sconti.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Andrea Mandalà)