Annuncio pubblicitario
Italia Markets close in 2 hrs 24 mins
  • FTSE MIB

    34.399,08
    +248,54 (+0,73%)
     
  • Dow Jones

    38.441,54
    -411,32 (-1,06%)
     
  • Nasdaq

    16.920,58
    -99,30 (-0,58%)
     
  • Nikkei 225

    38.054,13
    -502,74 (-1,30%)
     
  • Petrolio

    78,81
    -0,42 (-0,53%)
     
  • BTC-EUR

    62.933,00
    +307,60 (+0,49%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.461,57
    +5,70 (+0,39%)
     
  • Oro

    2.364,70
    +0,60 (+0,03%)
     
  • EUR/USD

    1,0834
    +0,0027 (+0,2492%)
     
  • S&P 500

    5.266,95
    -39,09 (-0,74%)
     
  • HANG SENG

    18.230,19
    -246,82 (-1,34%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.972,31
    +9,11 (+0,18%)
     
  • EUR/GBP

    0,8511
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    0,9803
    -0,0060 (-0,61%)
     
  • EUR/CAD

    1,4832
    +0,0018 (+0,12%)
     

Borsa Usa in ripresa da crollo di venerdì tra timori Medio Oriente

Un trader nella sala delle contrattazioni della Borsa di New York (Nyse) a New York City

(Reuters) - Wall Street scambia in rialzo dopo una pesante flessione nella seduta precedente a causa di utili deludenti di alcune grandi banche statunitensi e l'escalation delle tensioni in Medio Oriente.

Alle 16,00 italiane, il Dow Jones Industrial Average avanza dello 0,87%, a 38.313,83, l'S&P 500 dello 0,79%, a 5.163,88, e il Nasdaq Composite dello 0,68%, a 16.285,24.

I gruppi della difesa come Lockheed Martin, General Dynamics e Rtx Corp guadagnano tra l'1% e l'1,5%.

Le vendite al dettaglio negli Stati Uniti sono aumentate dello 0,7% a marzo, rispetto al +0,3% stimato dagli economisti intervistati da Reuters.

Tesla licenzierà più del 10% della propria forza lavoro globale, come risulta da una nota interna visionata da Reuters. Il titolo cede il 2,6%.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Stefano Bernabei)