Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • FTSE MIB

    35.398,82
    -11,31 (-0,03%)
     
  • Dow Jones

    40.003,59
    +134,21 (+0,34%)
     
  • Nasdaq

    16.685,97
    -12,35 (-0,07%)
     
  • Nikkei 225

    38.787,38
    -132,88 (-0,34%)
     
  • Petrolio

    80,00
    +0,77 (+0,97%)
     
  • BTC-EUR

    61.466,70
    +1.228,81 (+2,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.369,64
    -4,20 (-0,31%)
     
  • Oro

    2.419,80
    +34,30 (+1,44%)
     
  • EUR/USD

    1,0872
    +0,0002 (+0,0217%)
     
  • S&P 500

    5.303,27
    +6,17 (+0,12%)
     
  • HANG SENG

    19.553,61
    +177,08 (+0,91%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.064,14
    -8,31 (-0,16%)
     
  • EUR/GBP

    0,8555
    -0,0021 (-0,24%)
     
  • EUR/CHF

    0,9881
    +0,0038 (+0,38%)
     
  • EUR/CAD

    1,4787
    -0,0007 (-0,05%)
     

Borse Europa in calo su timori tetto debito Usa, giù finanziari

Panoramica della Borsa di Francoforte

(Reuters) - L'azionario europeo è in calo sui timori legati al tetto del debito statunitense e su una serie di trimestrali negative che hanno pesato sul sentiment degli investitori.

Alle 11,00 lo Stoxx 600 perde lo 0,11%, con le società di servizi finanziari e il settore immobiliare che guidano i ribassi.

EURONEXT perde il 3,54% dopo aver registrato un calo di ricavi e utili del primo trimestre, mentre LONDON STOCK EXCHANGE GROUP cede il 3,91% dopo che un consorzio di investitori, tra cui Blackstone e Thomson Reuters ha venduto circa 2,7 miliardi di sterline di azioni del gruppo.

Male anche COMMERZBANKche perde il 6,72% dopo le previsioni sul margine di interesse per l'intero anno inferiori alle attese degli analisti.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Sui mercati prevale l'avversione al rischio dopo che, sul tema del tetto del debito Usa, il repubblicano Kevin McCarthy ha detto ai giornalisti che un accordo con i Democratici è ancora lontano, ma ha aggiunto che si potrebbe raggiungere "entro la fine della settimana".

** UBS GROUP guadagna lo 0,18% dopo aver reso noto di attendersi un impatto finanziario di circa 17 miliardi di dollari dall'acquisizione di CREDIT SUISSE ma ha anche stimato un guadagno una tantum per il badwill di 34,8 miliardi di dollari.

I rialzi dei tassi della Banca Centrale Europea (Bce) stanno già pesando sugli investimenti immobiliari in tutta la zona euro e l'impatto è destinato ad aumentare, anche se sarà minore rispetto agli Stati Uniti, secondo uno studio della Bce.

SAP guadagna l'1,63% dopo aver rivisto al rialzo le stime al 2025 di ricavi sulle 'continuing operations' e ha annunciato un buyback fino a 5 miliardi di euro.

SIEMENS guadagna l'1,98% dopo aver alzato le previsioni di vendite e utili per l'intero anno.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Andrea Mandalà)