Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    32.934,29
    +353,35 (+1,08%)
     
  • Dow Jones

    39.087,38
    +90,99 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    16.274,94
    +183,02 (+1,14%)
     
  • Nikkei 225

    39.910,82
    +744,63 (+1,90%)
     
  • Petrolio

    79,81
    +1,55 (+1,98%)
     
  • Bitcoin EUR

    57.164,34
    -736,11 (-1,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.091,60
    +36,90 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,0839
    +0,0032 (+0,29%)
     
  • S&P 500

    5.137,08
    +40,81 (+0,80%)
     
  • HANG SENG

    16.589,44
    +78,00 (+0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.894,86
    +17,09 (+0,35%)
     
  • EUR/GBP

    0,8567
    +0,0010 (+0,12%)
     
  • EUR/CHF

    0,9573
    +0,0017 (+0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4682
    +0,0013 (+0,09%)
     

Borse Europa in rialzo su settore finanziario, chiudono settimana in calo

Panoramica della Borsa di Francoforte.

(Reuters) - Le borse europee guadagnano terreno, stimolate dal settore finanziario, anche se l'indice di riferimento è rimasto in rotta per un calo settimanale dopo che gli investitori hanno mitigato le loro aspettative sui tagli dei tassi.

L'indice paneuropeo STOXX 600 scambia in rialzo dello 0,1% intorno alle ore 10,50 italiane, estendendo i guadagni della seduta precedente.

Il settore bancario guadagna lo 0,2%, sulla scia del rialzo di oltre il 2% di KBC GROUP dopo che Morgan Stanley ha alzato il rating del gruppo belga a "overweight" da "equal-weight".

La società svedese Avanza balza dello 0,3% ed è stata tra i titoli più performanti sullo STOXX 600, dopo che i risultati del quarto trimestre del gruppo hanno battuto le aspettative del mercato.

I prezzi alla produzione tedeschi sono scesi più del previsto a dicembre, con un calo dell'8,6% su base annua, anche se l'indice blue-chip tedesco DAX 40 guadagna lo 0,1%.

Il volume delle vendite al dettaglio britanniche ha subito il maggior calo in quasi tre anni nel mese di dicembre, alimentando i timori di recessione nella regione. L'indice FTSE 100 tuttavia balza dello 0,5%.

Ericcson e Nokia perdono terreno, in ribasso rispettivamente del 3,0% e del 2,7%, dopo che Barclays ha tagliato il rating delle due società a causa di un rallentamento nell'implementazione del 5G in India.

Il settore tech avanza per la seconda seduta consecutiva, in rialzo dello 0,5%. Berenberg si è espresso positivamente sul settore europeo di tech, media e telecomunicazioni, vedendo opportunità al rialzo nel 2024 sulla scia del rimbalzo macroeconomico, dell'intelligenza artificiale generativa e della crescita strutturale.

Teleperformance guadagna il 5,9% dopo che Stifel ha alzato il rating della società a "buy" da "hold".

Temenos balza del 4,5% dopo che i risultati annuali e del quarto trimestre dell'azienda svizzera hanno battuto le stime, con il titolo ai massimi di oltre un anno.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Stefano Bernabei)