Annuncio pubblicitario
Italia Markets close in 2 hrs 37 mins
  • FTSE MIB

    34.624,09
    +163,57 (+0,47%)
     
  • Dow Jones

    39.671,04
    -201,95 (-0,51%)
     
  • Nasdaq

    16.801,54
    -31,08 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    39.103,22
    +486,12 (+1,26%)
     
  • Petrolio

    78,24
    +0,67 (+0,86%)
     
  • BTC-EUR

    64.286,58
    +206,85 (+0,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.514,37
    +11,71 (+0,78%)
     
  • Oro

    2.364,30
    -28,60 (-1,20%)
     
  • EUR/USD

    1,0857
    +0,0029 (+0,2714%)
     
  • S&P 500

    5.307,01
    -14,40 (-0,27%)
     
  • HANG SENG

    18.868,71
    -326,89 (-1,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.061,09
    +35,92 (+0,71%)
     
  • EUR/GBP

    0,8521
    +0,0011 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    0,9911
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4831
    +0,0015 (+0,10%)
     

Borse Europa, Stoxx 600 tocca massimo storico su ottimismo per risultati

Il grafico del DAX, l'indice dei prezzi delle azioni tedesche, alla borsa di Francoforte

(Reuters) - L'indice azionario di riferimento europeo avanza dopo aver toccato un massimo storico, grazie all'ottimismo dovuto ai risultati di produttori di birra come Anheuser-Busch Inbev e della tedesca Siemens Energy, mentre gli investitori valutano i tagli ai tassi delle banche centrali.

Alle 11,00 l'indice paneuropeo STOXX 600 sale dello 0,3%, dopo aver raggiunto un livello record, dopo il balzo di oltre l'1% di ieri.

Il maggiore produttore di birra al mondo, Anheuser-Busch Inbev, avanza del 4,7% dopo aver pubblicato risultati del primo trimestre superiori al consensus e aver confermato le sue aspettative per il 2024, facendo salire l'indice dei prodotti alimentari e delle bevande dell'1,4.

Siemens Energy registra un balzo dell'11,3% grazie al miglioramento delle prospettive per il 2024 dopo forti risultati del secondo trimestre, risultando il principale rialzista dell'indice di riferimento tedesco.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Il gruppo di supermercati Ahold Delhaize avanza del 3,6% dopo aver battuto il margine di profitto core del primo trimestre, mentre il produttore tedesco di abbigliamento sportivo Puma guadagna il 3,5% dopo che le vendite del primo trimestre sono state in linea con le aspettative.

Giù invece Bmw che cede il 3,2% dopo che il margine ebit del proprio segmento auto nel primo trimestre ha mancato il consensus, facendo scendere l'indice automobilistico dell'1% e rendendolo il peggior performer del settore.

Sabadell scende del 3,4% dopo che l'istituto di credito spagnolo Bbva ha comunicato alla società che non migliorerà la propria offerta di acquisizione di tutte le azioni.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Stefano Bernabei)